"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

I viaggi proibiti: l’uomo non andrà mai sulla luna né sugli altri pianeti, di Salvatore Paturso (Catania, Arti grafiche edizioni Camene, 1958).

 

Libricino posseduto da sole 4 biblioteche appartenenti al Sistema Bibliotecario Nazionale, che porta avanti la teoria condivisa da una certa parte degli scienziati negli anni ’50 del XX secolo che non fosse possibile oltrepassare l’orbita terrestre.

 

Perché non si riteneva possibile un viaggio fino alla Luna?

Negli anni ’50, l’idea di un viaggio dell’uomo sulla Luna era considerata fantascienza. La tecnologia era ancora rudimentale e i mezzi di comunicazione non erano sufficientemente avanzati per supportare un’impresa del genere.

Inoltre, c’erano molte difficoltà tecniche da superare. La Luna era molto lontana, e i razzi dell’epoca non avevano la potenza sufficiente per raggiungerla. Non solo, ma anche la tecnologia dei materiali era limitata e non c’era una comprensione completa delle dinamiche del volo spaziale.

Ma il problema più grande era quello delle radiazioni cosmiche. La cintura di Van Allen, la zona attorno alla Terra in cui si concentra gran parte delle radiazioni del cosmo, rappresentava un serio ostacolo per qualunque tipo di missione spaziale.

Solo negli anni ’60 si cominciarono a sviluppare tecnologie per superare questi ostacoli. Grazie a nuovi combustibili per i razzi, materiali più resistenti, e una migliore comprensione della fisica dello spazio, l’uomo riuscì ad arrivare sulla Luna nel 1969, durante la missione Apollo 11.

In sintesi, negli anni ’50 i limiti tecnologici, i pericoli delle radiazioni cosmiche e la mancanza di un’adeguata conoscenza della fisica dello spazio facevano sembrare il viaggio sulla Luna una pia illusione. Ma grazie alla perseveranza di scienziati e tecnologi, l’uomo è riuscito a superare queste difficoltà e conquistare uno dei più grandi traguardi della storia dell’umanità.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“La scuola della montagna: constatazioni e osservazioni” di Domenico Tattoli (Teramo 1926): con dedica dell’autore

MILANO FIERA DI SINIGAGLIA Sabato 1 Aprile 2023 Avvistata una copia autografata e con dedica di “La scuola della montagna: constatazioni e osservazioni”, di Domenico Tattoli (Coop. Tipografica, 1926). Libretto abbastanza raro e impreziosito dalla dedica dell’autore.

5 motori di ricerca alternativi e poco conosciuti dove è possibile scovare qualche buon libro!

Oltre ai motori di ricerca per libri tradizionali, giova a volte scovare dei motori secondari che possono tornare utili se usati come alternativa. Eccone cinque: Shpock, CDandLP, Dimanoinmano, Passalibro e Delcampe.

Arthur Conan Doyle: il mistero dell’Atlantide nel romanzo “La città dell’abisso”: esiste in sole tre biblioteche

“La città dell’abisso”, meglio conosciuta come “L’Abisso di Atlantide” è un’opera di Conan Doyle, con prima uscita in Italia nel 1932, per conto della casa editrice Locatelli di Milano; posseduta da sole tre biblioteche aderenti all’OPAC SBN. 

Dopo la scomparsa di Roberto Calasso si muovono sul mercato i suoi libri

Oggi 29 luglio 2021, appena giunta la notizia della scomparsa di Roberto Calasso, editore e scrittore nato nel 1941 a Firenze, su eBay hanno cominciato a muoversi alcuni titoli di pregio e di interesse che lo riguardano.

Clamoroso: in vendita un talismano in lapislazzuli appartenuto al mago Aleister Crowley raffigurante Baphomet

Il venditore asserisce che il presente talismano sia appartenuto ad Aleister Crowley (1875 – 1947), esoterista e scrittore inglese di larga fama, e donato, prima che lasciasse Cefalù, per non farvi più ritorno, ad una importante personalità del luogo.