"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

I volti di Tiziano: l’opera narrativa di Tiziano Sclavi attraverso le immagini dei suoi illustratori (Roma, Gallucci, 2009).

ROMA PORTA PORTESE Domenica 5 Aprile 2020. Con Porta Portese chiusa per emergenza sanitaria, illustro un precedente acquisto, con una pubblicazione di interesse per i collezionisti di rarità della cosiddetta nona arte. Si tratta di un catalogo di un importante evento espositivo: il Festival dell’Illustrazione di Pavia, che, al suo secondo anno di vita, venne dedicato a Tiziano Sclavi, il creatore di Dylan Dog, uno dei personaggi di maggior successo dei fumetti. Il catalogo è intitolato: I volti di Tiziano: l’opera narrativa di Tiziano Sclavi attraverso le immagini dei suoi illustratori, ed è stato pubblicato in prima edizione a Marzo 2009 da Gallucci di Roma, con la collaborazione di Sergio Bonelli editore. Il catalogo è in formato 4° e, come nuovo, costava 5 € (E. P.)

Qui su eBay in vendita una copia al costo di 5 €.

 

L’ASTA DEL MOMENTO PER QUANTO RIGUARDA DYLAN DOG:

Dylan Dog – I Colori della Paura – Completa 1-54 – In asta su eBay a- prezzo raggiunto fino adesso: 30,50 €.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Ernest Hemingway: una vita da Romanzo” di Linda Wagner-Martin al mercatino

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA di Via Camperio Mercoledì 18 Settembre 2019 Avvistato “Hemingway: una vita da Romanzo”, di Linda Wagner-Martin (Roma, Castelvecchi, 2011).

“Dunque cavallo” del ‘matto’ Gian Pio Torricelli: per Umberto Eco lui era la transizione tra due epoche

Ma la svolta nella produzione di Gian Pio Torricelli avviene nel 1965, con la pubblicazione di Dunque Cavallo (Bologna, Sampietro). Caterina Fantoni ne ricostruisce attentamente la genesi editrice. Si tratta di una raccolta di ventidue poesie surrealiste, una delle quali avrebbe dovuto dare il titolo alla raccolta, La stampella amputata.

Hitler morto? Macché, è vivo: nascosto in Argentina, in Colombia, in Antartide…

C’è un filone inquietante nella saggistica del dopoguerra, quello relativo a “studi” e illazioni circa la possibilità che Adolf Hitler fosse rimasto in vita, nascosto in un rifugio segreto chissà dove: ecco i libri di riferimento, anche in lingua italiana.

Protetto: Sta sparendo dal mercato l’autobiografia “Sto con la band”, di Pamela Des Barres [password: BAND]

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.