"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

ABANO TERME (PADOVA) MERCATINO DELLA BIBLIOTECA CIVICA “FEDERICO TALAMI” Domenica 1 Ottobre 2023 La Biblioteca di Abano terme ogni anno in ottobre vende tutto a un euro. La sala era strapiena di libri e di gente; avvistata una copia di Plastic city, di Michele Perfetti (Taranto, Operativo metodologie interdisciplinari, [1971]). Il libro fu stampato in 300 copie. Costo: 1 € per una copia con dedica e firma dell’autore. (G.C.)

 

Il decennale di Michele Perfetti: la visione di un’epoca

Dieci anni fa, il mondo dell’arte perdeva una delle sue figure più iconiche, Michele Perfetti. Un poeta visionario, un pioniere radicale della poesia visiva, Perfetti ha scritto la sua storia attraverso un lavoro che ha sfidato i confini predefiniti e ha saputo indagare i meandri più profondi dell’arte contemporanea.

Nato a Bitonto nel 1931, Perfetti ha attraversato quasi tutto il Novecento, indagando le differenti fasi dell’arte e della poesia, evolvendo con essa e insieme a essa. Dall’immersione negli anni ’50 nei nuovi modelli di scrittura poetica, Perfetti si è distinto per il suo impegno nella rivoluzione della poesia visiva successiva al 1963. Accendendo nuovi riflettori artistici, poetici e politico-filosofici, Perfetti si imposto come una figura di grande rilevanza nel neonato Gruppo 70 fiorentino.

Le sue opere non erano solo un manifesto artistico, erano vere e proprie rivoluzioni a tutto tondo. Con “…000+1“, Perfetti ha delineato una poetica innovativa, anticipando i tempi.

Il suo percorso si è intrecciato con numerose personalità artistiche, attraverso la partecipazione a festival e manifestazioni di grande rilievo, creando una rete umana e artistica di notevole valore. Perfetti, infatti, non era solo un artista, ma un instancabile promotore della poesia visiva, organizzando numerose mostre, collaborando con personalità di spicco e portando la sua visione in luoghi chiave dell’innovazione artistica, come il Circolo Italsider di Taranto.

Negli anni, Perfetti si è distinto non solo come poeta visivo ma anche come educatore, conducendo per anni una brillante carriera come preside a Ferrara, influenzando direttamente le nuove generazioni di artisti.

Dieci anni fa, Ferrara ha detto addio ad uno dei suoi figli più amati. Ma la perdita di Perfetti, nonostante sia stata un evento di grande tristezza, non ha chiuso il suo capitolo artistico. La sua opera è immortalata nei libri, nelle mostre, nelle collezioni d’arte e soprattutto nei cuori di quanti l’hanno conosciuto e apprezzato.

Oggi, ricordiamo Michele Perfetti non solo come l’uomo e l’artista che fu, ma come il visionario di un mondo artistico che continua a vivere e a influenzare la poesia e l’arte contemporanea. Perfetti, ci hai lasciato dieci anni fa, ma il tuo genio e la tua arte sono più vivi che mai.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Muoversi contro la propaganda di regime e restare vivi, un’arte che convien imparare (e metterla da parte)

ROMA PORTA PORTESE Domenica di Pasqua 9 Aprile 2023 Avvistato il libro antimilitarista (e non solo, naturellement) per eccellenza, quel “Porco qui! porco là!”, le “contronovelle” di Anton Germano Rossi pubblicato in pieno regime mussolin/savoiardo nel 1934 presso Corbaccio a Milano.

“Infinite Jest” di David Foster Wallace prima edizione Fandango. Venduto!

ROMA MERCATINO DI VIALE SOMALIA 27 Marzo 2018 – Dis(avventure) di un cacciatore di libri a Roma. Viene avvistata la 1° edizione Fandango di “Infinite Jest” di Foster Wallace, ma si passa oltre. Dopo aver controllato la sua rarità si fa ritorno al banchetto ma il libro è già stato venduto.

Il libro ufficiale per i primi 50 anni della Ferrari in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 13 Gennaio 2019 Avvistata la prima edizione del libro ufficiale del Cinquantesimo anniversario della Ferrari, stampato nel 1997 da Giorgio Nada di Vimodrone.

Una clamorosa dedica in copertina di “Amanti e Poeti” (1925) dell’antifascista in esilio Roberto Marvasi

Amanti e poeti, di Roberto Marvasi (Roma, Libreria politica Moderna, circa 1925). In copertina un bellissimo disegno art déco di un giovane Domenico Devanna (1896-1980). L'esemplare in vendita su eBay Roberto Marvasi (1863-1955), avvocato, giornalista, scrittore, di...

Trovate copie di “Brian il fratello segreto di Martin Mystère” di Alfredo Castelli

Spuntano alcune copie senza numero di “Brian il fratello segreto di Martin Mystère”. Crediamo possa trattarsi di un albo programmato in uscita nella celebre serie del detective dell’impossibile Martin Mystère di Alfredo Castelli che per errore sia stato immesso sul mercato in anticipo sulla programmazione.