"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
mercatini di Roma  /  
27 Dicembre 2019

“Il caso Sofri” di Aldo Cazzullo al mercatino

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE – Viale dei Quattro Venti – Venerdì 27 Dicembre 2019 Avvistato un libro dello scrittore e giornalista Aldo Cazzullo (classe !966) che, soprattutto nella sua veste di inviato speciale ed editorialista del quotidiano Corriere della Sera, ha raccontato i principali avvenimenti italiani e internazionali degli ultimi 25 anni. Il libro in questione s’intitola Il caso Sofri: dalla condanna alla tregua civile, in prima edizione Mondadori di Aprile 2004. Dalla 4° di copertina:

“Questo libro rievoca la vicenda di Adriano Sofri…L’analisi dell’autore si focalizza, com’è naturale, sull’omicidio Calabresi e i legami con la morte di Pinelli….Ricostruisce le ragioni dell’accusa e quelle della difesa. Indica soprattutto le ragioni per cui va concessa la grazia”.

Il saggio (165 pagine in formato 8°), costa 2,30 € ed è come nuovo. (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

CAMILLO SBARBARO – LIQUIDAZIONE – PRIMA EDIZIONE 1928 – RARO

https://www.ebay.it/itm/392940067511 Liquidazione, di Camillo Sbarbaro (Torino. F.lli Ribet, 1928). Opera rara e ricercata, con valutazioni correnti elevate.

La moda del momento: comprare “Contro Amazon” di Jorge Carrión. Su Amazon

Ebbene sì: il 9 settembre 2020 è uscito “Contro Amazon” di Jorge Carrión (e/o edizioni) e il libro è disponibile anche su Amazon stesso – compratelo e conservate ricevuta e plico originale di Amazon: un giorno queste copie saranno ricercate.

“Robur il Conquistatore”, di Jules Verne: l’attualità non passa mai di moda!

ROMA LIBRERIA SIMON TANNER Via Lidia Venerdì 2 Ottobre 2020 Nel romanzo “Robur il conquistatore” di Jules Verne (edizione di Ugo Mursia, 1984) c’è tutto il sapore, il colore e il significato di un ideale passaggio di consegne fra due secoli (‘800 e ‘900) nella splendida riedizione dell’editore milanese. Articolo di Enrico Pofi.

I primi libri in Italia sul fenomeno Skinhead

Il libro cult “Skinhead” di Riccardo Pedrini, non fu il primo sull’argomento ad uscire in Italia. A precederlo furono: “Skinhead”, di Marie Hagemann (Salani, 1993) e “Blood and Honour”, di Valerio Marchi (Koinè Edizioni, 1993).

La posta del cacciatore di libri: video n. 3 su Youtube

Nella chiacchierata sono citati: MercadoLibre,“Pelle marrone”, “Poesie” di Federico Almansi, Umberto Saba, “Albania una e mille” di Indro Montanelli, “La Piramide” di Aldo Palazzeschi, “Ho ucciso la morte” di Maurizio Costanzo, “Casomaicipenso” di Pasquale Langella, “Il muro storto” di anonimo bolognese, “La spia di Harbin” di Ilario Fiore, Amleto Vespa, “Il topo” di Raffaello Pecchioli.