"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Il fratello italiano, di Giovanni Arpino (Milano, Rizzoli, 1980)

ROMA LIBRERIA PUGACIOFF – Via Andrea Busiri Vici – Mercoledì 22 Aprile 2020 Impossibilitato a uscire per emergenza sanitaria, mi diletto a parlare di un libro trovato tempo addietro nella libreria delle occasioni in oggetto. Si tratta di un romanzo dello scrittore, poeta e giornalista Giovanni Arpino, nato in Croazia a Pola nel 1927 e morto a Torino nel 1987. Il libro che si segnala è la prima edizione, pubblicata da Rizzoli ad aprile 1980, dell’opera con cui Arpino vinse nello stesso anno il Premio Campiello: s’intitola Il fratello italiano. Dal risvolto di copertina:

“Il romanzo più drammatico, più contemporaneo dello scrittore, narratore di storie”.

Il libro, rilegato in tela editoriale con sovraccoperta illustrata, veniva offerto, in condizioni perfette a 5 €. (E. P.)

Qui una copia del libro in vendita su Ebay al costo di 3,43 €.

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Un poco trovabile “Falce di luna” di Virginia Woolf

A volte anche un libro di recente pubblicazione può farsi raro e ricercato. Questo è il caso dell’epistolario della grande scrittrice americana, che era atteso da anni nel nostro paese; le copie pubblicate da Einaudi sembrano letteralmente scomparse, a causa delle “cacce” di bibliofili e collezionisti.

Quando alla Simon Tanner presi “I versi satanici” di Salman Rushdie

ROMA LIBRERIA SIMON TANNER Via Lidia Giovedì 29 Ottobre 2020 L’occasione è buona per imbattersi in un libro, “I versi satanici” di Salman Rushdie (Mondadori, 1988) che all’epoca causò grossi guai all’autore (e non solo). Articolo di Enrico Pofi.

Le giovani italiane cercano “Color lucciola” di Chiara Gamberale

Secondo il nostro blog, “Color lucciola” di Chiara Gamberale (Marsilio, 2001) è il libro più ricercato dalle giovani italiane, con molte richieste arrivate anche negli ultimi mesi, per un titolo che si è fatto sempre più raro (e valutato dai venditori).

Su eBay appare una copia di “Portami su quello che canta” di Alberto Papuzzi

“Portami su quello che canta” di Alberto Papuzzi è un saggio-inchiesta sul caso dello psichiatra Giorgio Coda, poi condannato per maltrattamenti con l’interdizione dalla professione medica per alcuni anni. Il libro è scomparso.

Un paio di copertine che gli editori si sono affrettati a ritirare dalle librerie

Un paio di copertine sbagliate o inappropriate ritirate dalle librerie dagli editori negli ultimi anni sono quelle di Cuori neri, di Luca Telese (Milano, Sperling & Kupfer, 2006) e Lettere 1932-1981, di John Fante (Torino, Einaudi, 2014). Il caso Mauro Icardi .