"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Meglio una riproduzione come nuova identica all’originale che un originale a pezzi!

 

Vedo ogni giorno collezionisti, alle prime armi e non, scoraggiarsi di fronte ai costi dei “testi sacri” delle prime edizioni di Futurismo. Arrendersi di fronte a tanti zero messi di fila.

Bisogna infatti ammettere che le valutazioni di qualcuna di queste perle, anzi di una buona parte di esse, sono spesso proibitive per le tasche dell’impiegato padre di famiglia. In questi casi – e pochi altri, lo confesso – io mi sento di consigliare delle oneste copie anastatiche in facsimile. Servono. Servono per studiare meglio un testo, per possederlo e prenderlo in mano per dirimere una questione, sciogliere un dubbio, confermare una citazione o controllare un’illustrazione senza scomodare la rete, spesso fuorviante, il collezionista amico o la biblioteca.

Alcuni acquistano famosi libri di Futurismo in originale a un buon prezzo, ma ridotti a brandelli, senza la copertina, con le pagine slegate, con macchie, fioriture e ogni tipo di sevizia sulla carta che si possa immaginare. Rispetto la scelta di chi vuole un’opera originale e non in fotocopia ma ribatto che in qualche caso vale la pena di fare un’eccezione.

La segnalazione seguente è per chi la pensa così.

 

Un lotto interessante di 5 importanti reprint di opere futuriste in asta su Catawiki – l’asta chiude alle h. 20:20 circa del 30 dicembre 2020.

 

Dalla scheda del venditore:

1) Guerra pittura di Carlo Carrà (Firenze, Libreria Salimbeni, 1978; copia anastatica numerata delle Edizioni futuriste di poesia di Milano del 1915; formato di 16 x 19 cm; con 33 riproduzioni di opere di Carrà+ 104 + manifesto politico del Futurismo.

 

2) Aria di jazz: parole in libertà, di Vladimiro Miletti (Monfalcone, Edizioni della laguna, 1992); ristampa anastatica in facsimile delle Edizioni dell’Alabarda di Trieste del 1934. Formato di 21 x 14 cm.

 

3) BÏF§ZF+18: simultaneità, chimismi lirici, di Ardengo Soffici (dati editoriali non forniti, 2008); copia anastatica in facsimile di BÏF§ZF+18: simultaneità, chimismi lirici delle Edizioni della Voce (Vallecchi) del 1915. Con 110 pagine, brossura con sovracoperta, di formato di 20 x 14 cm.

 

4) Les mots en liberté futuristes, di F. T. Marinetti (dati editoriali non forniti, 1986); ristampa anastatica delle Edizioni futuriste di poesia di Milano del 1919; con 100 pagine, 3 carte più volte ripiegate; formato di 19 x 13 cm.

 

5) Mostra nazionale di Fotografia futurista ([Monfalcone], Edizioni della laguna, 1989); copia anastatica in facsimile dell’edizione del P. N. F. stampato a Trieste nel 1932; volumetto spillato di 24 pagine, con 9 riproduzioni di fotografie e con formati di 17 x 12 cm.

 

 

Ma per chi invece volesse gli originali…

 

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

È morto Wilbur Smith: quale suo libro in particolare dobbiamo cercare per serbarne il ricordo? Il destino del leone!

Ieri 13 Novembre 2021 è giunta la notizia della scomparsa di Wilbur Smith (nato a Broken Hill, in Zambia, nel 1933). Smith è stato uno degli autori più letti al mondo, con oltre 120 milioni di copie vendute. Straordinario il suo successo in Italia. Il suo primo libro, bestseller ma soprattutto longseller che gli ha dato da subito onori e fama è stato “Il destino del leone”; prima edizione italiana di Longanesi del 1981.

“Il grande Houdini” di Massimo Polidoro in bancarella!

MILANO FIERA DI SINIGAGLIA Sabato 28 Luglio 2018 Avvistata una copia de “Il grande Houdini”, di Massimo Polidoro (Piemme, 2001). Il grande mago fu anche un precursore del CICAP.

“Saghe mentali”, la ricercatissima biografia di Caparezza (& altri suoi libri)

La biografia più rara del cantautore Caparezza (Michele Salvemini) è “Saghe mentali: viaggio allucinante in una testa di capa”, scritto con Michele Monina (Rizzoli, 2008), che su eBay va via a 80/100 € ogni volta.

Il rarissimo “Il teatro dei burattini” di Yambo (G. Scotti, 1906): appare una copia in vendita!

Rarissima seconda edizione di un classico di Yambo, vero nome del pisano Enrico de’ Conti Novelli da Bertinoro (1876-1943), giornalista, illustratore, scrittore e autore di fumetti, noto soprattutto per i suoi libri per ragazzi.

Oggi la freschezza delle Dee di Asmodee, il distributore gratis di poesia e la prova dell’esistenza di Roger Federer a “Più libri più liberi”

ROMA PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI (Fiera della piccola e media editoria) Viale Asia, 40 /44 – Martedì 7 Dicembre 2021. Il quarto giorno della più importante manifestazione per i primi due gradi dell’editoria italiana, nella suggestiva Nuvola di Fuksas. Dalla freschezza delle Asmodee al distributore di poesia, fino ai segreti di Roger Federer.