"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"

 

Il teatro dei burattini: testo e disegni di Yambo (Roma, G. Scotti e C., 1906). Seconda edizione

 

L’esemplare in vendita

 

Rarissima seconda edizione di un classico di Yambo, vero nome del pisano Enrico de’ Conti Novelli da Bertinoro (1876-1943), giornalista, illustratore, scrittore e autore di fumetti, noto soprattutto per i suoi libri per ragazzi.

 

Dalla scheda del venditore:

“Casa Editrice Scotti – Roma, edizione 1906. Brossura originale sciolta contenente l’opera completa in 16 fascicoli di cui i primi 7 leggermente più piccoli e legati al dorso, provenienti da rilegatura, i restanti 9 fascicoli sciolti in condizioni di Nuovo. Piccoli rinforzi interni. alle sole cuffie del dorso della copertina. 14×21; pp.256.”

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Il prestigiatore verde” di Bruno Munari venduto su Catawiki

“Il prestigiatore verde”, di Bruno Munari (Mondadori, 1945): un’opera ricercata ed ambitissima; appare un esemplare in asta su Catawiki. Venduto a 425 €.

“La serie maledetta” di Pierfrancesco Prosperi: un libro pre-cospirazionista

ROMA PORTA PORTESE Domenica 10 Febbraio 2019 Avvistato “La serie maledetta”, di Pierfrancesco Prosperi (Armenia, 1980); non è un libro raro, ma lo si può ritenere un pre-cospirazionista, con una tesi avvincente che però la storia degli ultimi anni ha già smentito

Due libri rari di Italo Balbo (1931 e 1933) in vendita su eBay

Due libri rari di Italo Balbo: “Stormi in volo sull’oceano” (Mondadori, 1931) e “La centuria alata” (Mondadori, 1933), in edizioni di lusso con tocco futurista.

PORDENONE SOCIETA OPERAIA LIBRETTO RARISSIMO 1960 IL SECONDO DELLA SERIE B/OTT.

https://www.ebay.it/itm/164326240550 Ricercatissimo - storia locale - da tempo non se ne osservava un esemplare.

“Chiama Radio Alice”: appare in vendita una copia del mitico libro cult delle radio libere: rarissimo

Sull’epopea delle radio libere e in particolare su Radio Alice c’è un libro pressoché introvabile, “Chiama Radio Alice”, di Marcello Berti (Lugo – RA, Walberti, 1977). Sebbene – stranamente – non faccia cenno a quei drammatici momenti del 12 marzo, il libro è una testimonianza fresca e genuina di quell’anno, e sfogliandolo sembra quasi di sentire parlare e trasmettere i giovani protagonisti di allora, Valerio, Mauro, Antonio, e le frequenze clandestine di una radio che ha fatto la storia della libera informazione.