"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Il sergente nella neve: ricordi della ritirata di Russia, di Mario Rigoni Stern (Torino, Einaudi, 1953).

 

Prima edizione ricercata e preziosa di un grande classico della letteratura di guerra. Mario Rigoni Stern (1921 – 2008) è stato un militare e scrittore italiano. Il suo romanzo più noto è proprio Il sergente nella neve (1953), un’autobiografia della ritirata di Russia. Legatissimo alla sua terra, l’altopiano di Asiago, era il discendente dell’ultimo cancelliere della federazione dei Sette Comuni. Primo Levi lo definì “uno dei più grandi scrittori italiani”.

 

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Su ABEBOOKS

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Cuba: Letteratura e Rivoluzione” della Libreria Feltrinelli in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 3 Novembre 2019. Avvistato “Cuba: Letteratura e Rivoluzione” opuscolo della Libreria Feltrinelli datato 1969.

Mauro Corona – Il soffio del gallo forcello

https://www.ebay.it/itm/255024014069

Nico Orengo e Mimmo Paladino: accoppiata clamorosa tra un poeta e un artista in un’edizione unica e preziosa

Edizione d’arte impressa a Prato coi due volumi di Nico Orengo e Mimmo Paladino, in una fusione di arte e poesia impreziosita da una tiratura limitatissima e una veste grafica da alta bibliofilia.

Catalogo dei grandi vini della Nicolas Establishments 1930: futurismo vitinicolo!

Prima edizione di questo primo catalogo della “série à dos spirale en fer” dalla famosa collezione delle “Listes des grands vins fins” degli Establishments Nicolas.

Il Catalogo della mostra “Mangasia” è già ricercato

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA 6 Marzo 2018, al mercatino di via Camperio è stato avvistata una copia di Mangasia – Wonderlands of Asian Comics ovvero il catalogo della mostra sul fumetto asiatico, tenutasi a Roma dal 7/10/17 al 21/01/18. L’opera è stata definita “la guida definitiva al fumetto asiatico”.