"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

ROMA PORTA PORTESE Domenica 27 Giugno 2021 Oggi parlo di un libro di automobilismo, trovato su una bancarella di via Parboni, decisamente raro: basti dire che colleziono libri sull’ argomento, praticamente da una vita (ne posseggo qualche centinaio) e ho visto “in circolazione” questo libro soltanto due volte.

La prima volta lo persi abbastanza stupidamente, perché mi ero formalizzato sul suo stato di conservazione alquanto imperfetto. Questa volta però non me lo sono lasciato sfuggire! Le pagine dell’esemplare avvistato sono in verità un po’ “imbrunite”, ma non dobbiamo dimenticare che stiamo parlando, come vedremo, di un libro che ormai è stato stampato più di mezzo secolo fa.

Il libro in oggetto è dedicato alla vita e alla carriera del pilota automobilistico e a lui intitolato: Jackie Ickx (in realtà il nome di battesimo era Jacques Bernard) e lo ha pubblicato nel mese di ottobre 1970, per conto dell’Automobile Club d’Italia, la casa: L’Editrice dell’Automobile (diventata poi La Libreria dell’Automobile e oggi Giorgio Nada editore di Milano).

Stampato comunque a Roma, lo hanno scritto Bruno Nestola e Tommaso Tommasi e fa parte di una collana a cura dello stesso Tommaso Tommasi; direzione artistica di Adriano Zannino e impaginazione di Ovidio Ricci.

Ricordiamo che Jackie Ickx (detto anche Jacky), ex pilota automobilistico (esordì però in gare motociclistiche) fu un pilota di formula 1, formula 2, gareggiò anche con vetture sport, prototipi e turismo e nel suo palmares annoveriamo ben sei vittorie nella prestigiosa 24 ore di Le Mans.

Fu anche pilota di Ferrari nel 1968 e poi dal 1970 al 1973: il migliore risultato finale che conseguì nella massima formula fu un secondo posto della classifica finale nel 1969 e poi nel 1970; disputò in tutto ben 122 gran premi di formula 1 con 8 vittorie e 15 podi.

La copertina del libro in oggetto già ben sintetizza il suo contenuto: “la rapida ascesa del giovane campione belga narrata dalle foto della sua vita agonistica e privata. 150 fotografie in bianco e nero e un manifesto a colori con la Ferrari F1” (purtroppo mancante nell’esemplare trovato). Prezzo pagato 20 euro. (Abbastanza in realtà contenuto, proprio per la mancanza del poster allegato). Pazienza! Sempre meglio che non averlo. (E. P.)

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Il rarissimo “Il teatro dei burattini” di Yambo (G. Scotti, 1906): appare una copia in vendita!

Rarissima seconda edizione di un classico di Yambo, vero nome del pisano Enrico de’ Conti Novelli da Bertinoro (1876-1943), giornalista, illustratore, scrittore e autore di fumetti, noto soprattutto per i suoi libri per ragazzi.

Piccola Guida Gastronomica d’Italia offerta dalla Rolex (1950): rara, elegante e di design – in asta a 1 €

“Piccola Guida Gastronomica d’Italia offerta dalla Rolex (Milano, Edizioni S.I.R.P.I., 1950). appare in asta su Catawiki un bellissimo libricino di formato 11 x 15 cm, che risulta stampato dalle Officine Grafiche Mondadori a Verona; esempio di stile, design e raffinatezza.

Un paio di copertine che gli editori si sono affrettati a ritirare dalle librerie

Un paio di copertine sbagliate o inappropriate ritirate dalle librerie dagli editori negli ultimi anni sono quelle di Cuori neri, di Luca Telese (Milano, Sperling & Kupfer, 2006) e Lettere 1932-1981, di John Fante (Torino, Einaudi, 2014). Il caso Mauro Icardi .

“Romanzo”, una raccolta di poesie di Renzo Modesti in libreria

ROMA LIBRERIA PUGACIOFF – Via Andrea Busiri Vici. Venerdì 21 Febbraio 2020 Avvistato “Romanzo”, di Renzo Modesti (All’Insegna del pesce d’oro, 1961), una rara edizione numerata di genere “poesia” nonostante il titolo.

“Tiro al piccione” di Giose Rimanelli: la ricercata prima edizione del 1953!

Giose Rimanelli è stato il primo italiano invitato a parlare alla Library of Congress degli Stati Uniti nel 1960. Il suo primo romanzo, “Benedetta in Guysterland” (Guernica Press) ha vinto il premio American Book Awards.