"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Per versioni copte della Bibbia si intendono le traduzioni della Bibbia in copto. Per quanto concerne il Nuovo Testamento, esse includono alcune delle prime traduzioni in assoluto. Le principali versioni sono quelle in bohairico (o menfitico, dialetto settentrionale), sahidico (dialetto meridionale), fayumico e mesokemico.

 

L’ESEMPLARE IN ASTA – L’asta chiuderà alle h. 20:02 circa del 4 giugno 2021

 

Dalla scheda del venditore:

“Bibbia copta dall’Etiopia.

Manoscritto, preghiere e vangeli della Chiesa copta in Etiopia. Si stima che risalga al XVIII secolo. Questo script viene letto da sinistra a destra, come il nostro.

Usato dai sacerdoti (la popolazione riusciva a malapena a leggere). È una tradizione amarica (gli Amhara sono la tribù più importante in Etiopia e hanno reso il cristianesimo la religione di stato dal XIV secolo) che questi manoscritti siano scritti esclusivamente su pergamena della vescica di maiale.

Circa. 75 pagine, scritte in nero con alcune parole in rosso. Copertura in legno.

Nonostante l’età e i segni di utilizzo, questa è una copia unica. Inclusa custodia in pelle di accompagnamento.

Dimensioni: 14 × 6 × 14 cm”

 

 

Disponibilità di articoli simili o attinenti (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Robin agente segreto” di Augusto De Angelis: il suo primo giallo è un mantra per il collezionista

“Robin agente segreto”, di Augusto De Angelis (Le grandi firme, 1930) il primo giallo dello scrittore romano è molto ricercato – i libri dello scrittore romano saranno pubblicati da Mondadori, Feltrinelli, Sonzogno, Garzanti e Sellerio.

È uscito “Nuovi casi per il cacciatore di libri”: il nuovo libro di Simone Berni

A grande richiesta – esce il mio nuovo libro, otto (quasi nove) anni dopo il “Manuale”. Si intitola “Nuovi casi per il cacciatore di libri”. Conta 562 pagine, descrive oltre cinquecento nuovi libri e si presenta in uno stupefacente formato gigante a lettura agevolata.

“Conan Doyle: l’uomo che inventò Sherlock Holmes” al mercatino

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA Martedì 5 Luglio 2022 Avvistata un’autorevole biografia del grande scrittore britannico Sir Arthur Conan Doyle dal titolo “Conan Doyle: l’uomo che inventò Sherlock Holmes” di Andrew Lycett (Excelsior 1881, 2011).

Il libro più importante sul caso J. F. K. purtroppo non si trova più: però…

Risulta introvabile il libro più importante uscito sul caso J.F.K, scritto da Diego Verdegiglio nel 1998, dal titolo: “Ecco chi ha ucciso John Kennedy” (Mancuso Editore); tutte le copie sembrano volatilizzate…

“L’Atlantide” di Pierre Benoit e il suo successo in Italia: dagli anni ’20 a Crepax

Pierre Benoit (1886-1962), notevolissimo romanziere francese, prima di dedicarsi esclusivamente alla scrittura ed alla letteratura, svolse il proprio servizio militare nell’Africa settentrionale francese ove la luce e gli spazi del deserto lo impressionarono, evidentemente a tal punto, da suggerirgli storie fantastiche che, in seguito, decise di ridurre per iscritto. Tra queste: L’Atlantide. Articolo di Alessandro Zontini.