"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Il bambino gender creative. Percorsi per crescere e sostenere i bambini che vivono al di fuori dei confini del genere, di Diane Ehrensaft (Bologna, Odoya, 2019).

Polemiche in arrivo? Ma quali polemiche…

Eccolo, tradotto in italiano solo quattro anni fa, il libro sulla “disforia dell’identità sessuale“, che ha messo in fibrillazione, creato scandalo, mandato fuori di testa mezzo mondo: dal monito della comunità scientifica negli USA, all’allarme degli psichiatri nel Regno Unito, dalla crociata delle varie associazioni di genitori, di cristiani, di giovani “rinati” in odor di intoccata verginità, fino ai presidi a tutela dei consumatori e alle parrocchie più ortodosse d’Europa.

“La normalizzazione di ogni devianza sessuale passa per la socializzazione di qualsiasi tipo disturbo e comportamento deviante al fine di delegittimare indirettamente la normalità eterosessuale”, questo il più sobrio esempio di critica avanzato al volume ed alla sua autrice, la dottoressa Diane Ehrensaft, che ha dedicato la sua carriera di psicologa a supportare e guidare bambini e adolescenti che non si identificano con il genere biologico indicato sul loro certificato di nascita, e che viene regolarmente tacciata di antiscientificità, di pazzia, di isteria, di antifemminismo.

Il libro è uscito a dicembre 2019 per l’editore Odoya; la traduzione è di Antonia Caruso.

[Segnalazione di Astolfo di Fuscaldo]

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Su AMAZON

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Dunque cavallo” del ‘matto’ Gian Pio Torricelli: per Umberto Eco lui era la transizione tra due epoche

Ma la svolta nella produzione di Gian Pio Torricelli avviene nel 1965, con la pubblicazione di Dunque Cavallo (Bologna, Sampietro). Caterina Fantoni ne ricostruisce attentamente la genesi editrice. Si tratta di una raccolta di ventidue poesie surrealiste, una delle quali avrebbe dovuto dare il titolo alla raccolta, La stampella amputata.

UMBERTO ECO – IL NOME DELLA ROSA – 1A ED. BOMPIANI 1980 – la COPIA n. 442 (da bollino SIAE) a 475 €

Una delle primissime copie della prima tiratura de "Il nome della rosa" di Umberto Eco (Bompiani, settembre 1980). Fa fede il bollino SIAE (n. 442). Interessante e raro. https://www.ebay.it/itm/254560185826

“Borghese mi ha detto” di Giampaolo Pansa (1971): non si placa la caccia a questo libro

Sull’onda della caccia scatenatasi sulle prime edizioni dello scrittore e giornalista Giampaolo Pansa, già all’indomani della scomparsa, nel 2020, su eBay continuano ad essere sostenute le valutazioni di uno dei suoi saggi più controversi.

Fumetti d’autore a Porta Portese (e per 5 euro)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 8 Dicembre 2019 avvistati a 5 € fumetti in prima edizione di Andrea Pazienza e Guido Crepax.

“Morte di italiani” di Stefano Terra (Moretti, 1945) con la sovraccoperta disegnata da Renato Guttuso

La prima edizione del libro fu stampata a Il Cairo (Giustizia e libertà, 1943). A quanto pare, nel 1945, l’editore Alceo Moretti fece una tiratura con sovraccoperta di Renato Guttuso, come edizione di lusso del libro. “Morte di italiani” è una raccolta di racconti arguti e polemici, sulla Resistenza italiana.