"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"
Fine del comento di Christoforo Landino Fiorentino sopra la Comedia di Danthe poeta excellentissimo. Et impresso in Vinegia per Octaviano Scoto da Monza. Adi. xxiii.di.Marzo.Mcccc.Lxxxiiii), (Venezia, Scoto, 23 Marzo 1484).

L’ESEMPLARE IN ASTA – L’asta chiuderà alle h. 20:20 circa del 18 aprile 2021.

Dalla scheda del venditore:

“Prima edizione della Commedia con il commento di Landino (Stampato dell’editore: Fine del comento di Christoforo Landino Fiorentino sopra la Comedia di Danthe poeta excellentissimo. Et impresso in Vinegia per Octaviano Scoto da Monza. Adi.xxiii.di.Marzo.Mcccc.Lxxxiiii), Venezia, Scoto, 23 marzo 1484.

Commento di 64 righe su testo, caratteri romani, varie iniziali xilografiche.

Folio, 258 foglie (di 270). Fascicolo: a10 (mancante, parzialmente sostituito da fogli di altre edizioni); b-z & A-H8 (-f7) I K6 (- K6).
Mancano il quaderno a10 (Proemio), il foglio f7 (Inferno Canto 7) e il foglio K6 (Registro); il foglio a1 è inclusa in facsimile esatto, i fogli da a3 ad a9 probabilmente dall’edizione Bartolomeo de Zanni del 1507. Nella posizione del foglio a10, nel libro è inclusa un foglio da un’altra edizione (incunabolo?), Con una bella pagina intera xilografia al verso.

Impronta dell’editore: Fine del comento di Christoforo Landino Fiorentino sopra la Comedia di Danthe poeta excellentissimo. Et impresso in Vinegia per Octaviano Scoto da Monza. Adi.xxiii.di.Marzo.Mcccc.Lxxxiiii

Legatura settecentesca in mezza pelle marocchina con dettagli in stampa e decorazioni stampate in oro sugli scomparti. Alcune glosse cinquecentesche nel testo. Foglio K5 con qualche perdita di testo, integrata con vecchia grafia. Alcuni difetti minori come strappi marginali (ripristinati) e scolorimento. Guarda le foto.

A parte il foglio f7, il corpus dell’opera è completo. Nonostante le parti della prefazione e la xilografia di altre edizioni, questo libro è ancora un incunabolo molto interessante.

Sebbene senza illustrazioni, questo libro è considerato una delle più belle di tutte le stampe del XV secolo, da un punto di vista tipografico. È caratterizzato da inchiostrazione e stampa molto uniformi, che hanno prodotto caratteri puliti e pieni. È inoltre caratterizzato da una buona spaziatura, ovvero l’allineamento del blocco di testo e dell’intestazione con le pagine precedenti e successive.

Questa è la prima ristampa del commentario di Landino che nel XV secolo assunse lo status di vulgata. È tuttavia notevole per la cura nella sua preparazione: sebbene alcune omissioni dal testo siano le stesse di quelle del 1481, altri passaggi che mancavano dal 1481 furono ripristinati. In generale, il testo rivela l’intervento di correttori di bozze che si sono adoperati per un certo grado di regolarità ortografica e qualità testuale.”

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Candida la Marchesa”: il cacciatore di libri non butta via proprio nulla

Il primo numero di “Candida la Marchesa”, pubblicato da Edifumetto, vide la luce nell’aprile del 1972 e giunse al termine nel gennaio del 1974, dopo la pubblicazione di 22 numeri, divisi in due serie.

Giardini perduti, Vasco Rossi e Caino: oggi al mercatino di Porta Portese

ROMA PORTA PORTESE Domenica 9 Febbraio 2020 Mercatino movimentato oggi, con l’avvistamento di interessanti libri su Vasco Rossi, sui vinti che “subiscono” la storia, sui giardini segreti di Roma e sui meccanismi cognitivi della mente umana.

“Descrizione del mondo sin qui conosciuto”, di Urbano Monte

“Descrizione del mondo sin qui conosciuto”, di Urbano Monte è un’opera fondamentale sia per il contenuto e le descrizioni quanto per l’accurato planisfero incluso, suddiviso in tavole finemente decorate e colorate a mano. L’opera è stata fedelmente riprodotta dalla Periplo Edizioni nel 1994.

Che febbre per “Cento nuovi mattini” di Alessandro Gogna, il libro cult della montagna!

Quando lo scalatore Alessandro Gogna scrisse il suo libro nel 1981 non poteva immaginare che negli anni sarebbe diventato un autentico punto di riferimento per sportivi, cultori della montagna e guide alpine. Adesso le copie dell’edizione originale sono ricercate come il Santo Graal. Altri suoi libri introvabili.

Molto rara la sovraccoperta della prima edizione inglese di “Tender is the night” di F. Scott Fitzgerald

Apparentemente le vendite di “Tender is the night” (1934) non furono migliori dei precedenti sforzi di Fitzgerald in Inghilterra: questa prima edizione fu l’ultimo libro di Fitzgerald pubblicato nel Regno Unito durante la sua vita. Non è stata realizzata una seconda stampa.