"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

La tragica vicenda del sequestro Gancia; ha finalmente un nome il brigatista misterioso?

 

Brigate Rosse: l’invisibile (Alessandria, Falsopiano, 2021).

Radiografia di un mistero irrisolto (Roma, Bibliotheka, 2023).

Nel libro “Radiografia di un mistero irrisolto. Le Brigate Rosse (e lo Stato) nel sequestro Gancia” di Simona Folegnani e Berardo Lupacchini (Bibliotheka, 2023), emerge una dettagliata analisi di uno dei capitoli più oscuri della storia italiana – il sequestro di Vittorio Vallarino Gancia avvenuto tra il 4 e il 5 giugno 1975 a Canelli. Il tentativo di risolvere questo mistero irrisolto rivela nuovi elementi in grado di gettare luce su un evento cruciale per la storia delle Brigate Rosse.

Il libro – come già accennato in parte nella prima edizione uscita nel novembre 2021 per Falsopiano – dà voce a documenti inediti e mette in risalto fatti e personaggi rimasti fino a qui nell’ombra, rivelando nuovi dettagli che contribuiscono a rimettere insieme i pezzi di un puzzle giudiziario rimasto ricco di omissis per decenni.

Uno degli eventi principali in questa vicenda è la fulminea liberazione di Gancia, conclusosi in un duro conflitto a fuoco con i carabinieri alla cascina Spiotta. Lo scontro fu causa della morte del carabiniere Giovanni D’Alfonso e di Margherita Cagol, fondatrice delle Brigate Rosse insieme al marito Renato Curcio. Inoltre, un altro terrorista, mai identificato, riuscì a fuggire dalla scena del crimine in maniera rocambolesca. E proprio di quel terrorista si cerca di dare un preciso identikit nel libro.

Gli autori pongono particolare enfasi su due fatti di rilievo emersi dalla loro indagine giornalistica. Il primo è che l’iniziativa che portò la pattuglia dei carabinieri alla cascina Spiotta non fu affatto casuale, suggerendo la presenza di dettagli fin qui sconosciuti sull’organizzazione e sull’esecuzione del sequestro. Il secondo fatto di grande importanza è la rivelazione della presenza, sin dall’inizio del 1975, di un brigatista infiltrato dal Sid nelle Brigate Rosse, identificato dagli autori come la fonte Frillo, che avrebbe avuto un ruolo significativo nel mettere fine al nucleo storico delle BR.

Il saggio fornisce una dettagliata analisi su come e perché il nome di un indiziato possa emergere in relazione a altri coinvolti nel sequestro, fornendo così una visione più approfondita delle interconnessioni e delle dinamiche operative delle Brigate Rosse in quel periodo.

Il libro si pone come un importante contributo alla comprensione di un evento cruciale della storia italiana, gettando nuova luce su un episodio che ha avuto conseguenze significative sull’evoluzione delle Brigate Rosse e sulla risposta dello Stato italiano a questa minaccia terroristica. Con la presentazione di nuovi elementi e dati inediti, “Radiografia di un mistero irrisolto” si propone di rivitalizzare l’interesse e l’attenzione sul caso del sequestro Gancia, aprendo nuove piste di indagine e riflessione per studiosi, giornalisti e cittadini interessati alla storia contemporanea italiana.

 

Trovabilità dei libri e consigli per il collezionista

La prima edizione Falsopiano già da qualche mese è fuori dalle disponibilità dei rivenditori online; oltre al fatto che il ciclo fisiologico del titolo, ad oltre due anni dall’uscita e per un piccolo editore, sembrerebbe essersi esaurito, sono subentrate altre questioni che lo hanno reso irreperibile. L’edizione Bibliotheka è al momento disponibile. Il consiglio del cacciatore di libri è di procurarsi entrambi i libri. Anche il secondo, perché l’esperienza insegna che quando si vanno a toccare argomenti così delicati e sensibili, facendo nomi e cognomi dei protagonisti, e rendendo il titolo di particolare interesse per gli addetti ai lavori, la prima edizione si esaurisce in breve tempo, rendendo necessaria una ristampa, il che agli occhi del collezionista, è quasi sempre meno interessante. Conviene sempre muoversi prima che i fatti avvengano o – come dice una delle mie leggi – “i libri si cercano quando nessuno li sta cercando“.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Sul sito dell’editore

 

Su AMAZON

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

10 piccoli Agatha Christie… da poco usciti ma già oggetti del desiderio!

Si segnala una serie di 10 romanzi di Agatha Christie usciti per Oscar Mondadori nel 2013 con copertine rétro-glamour dal grande impatto visivo; nel frattempo alcuni di questi titoli hanno raggiunto valutazioni anche sopra i 400 € ma la verità è che…

“Due cugini” di Ayè Chiarina (Malipiero, 1963): rarissimo libro per ragazzi

Due cugini, di Ayè Chiarina; illustrazioni di U. Fontana (Bologna, Giuseppe Malipiero, 1963).

Il primo libro sui Pink Floyd pubblicato in Italia

Si segnala il primo libro sul mitico gruppo dei Pink Floyd pubblicato in Italia, a cura di Walter Binaghi (Arcana Editrice, 1978). Si tratta di un libro raro.

“Il Triplice Complotto” di Jona Andronov: ci fu una soluzione (inascoltata) a tutti i misteri del Vaticano già nel 1984?

Rarissima pubblicazione del giornalista (ma agente del KGB) Jona Andronov sui misteri della morte di Papa Luciani (fa nomi e cognomi di alti prelati e diplomatici a suo dire responsabili), sullo scontro fra Marcinkus e il Pontefice, sull’attentato a Papa Giovanni Paolo II, sui mandanti di Agca, sul rapimento di Emanuela Orlandi, su Buscetta e il suo ruolo nelle operazioni vaticane.

3 libri su eBay dalle valutazioni altissime ed inspiegabili

Monitorando eBay, ogni tanto vengono fuori libri in asta a prezzi assurdi, altissimi, impossibili. A volte si tratta di errori di attribuzione (il dito che scorre sulla tastiera e aggiunge più zeri del necessario…), altre volte ci sono spiegazioni più subdole. Una di queste, tira in ballo le copie-civetta.