"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

La lingua della pubblicità, di Giorgio Raimondo Cardona (Ravenna, Longo Editore, 1974).

 

IL LIBRO IN VENDITA

 

Molto raro e ricercato su un argomento insolito per l’autore.  Giorgio Raimondo Cardona (Roma, 1943 –1988) è infatti stato un glottologo, linguista e traduttore specializzato in lingue del Vicino Oriente e ha studiato problemi di linguistica generale e sociolinguistica, occupandosi in chiave antropologica di storia della scrittura e di etnolinguistica.
Ha svolto anche un’importante attività di traduttore, introducendo in Italia opere di studiosi stranieri, oltre ad aver fatto lavori da lessicografo e fonologo. Era anche interessato alla letteratura di viaggio e ha curato un’importante edizione de Il Milione di Marco Polo.

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

CESENA: C’ERA UNA VOLTA IL LIBRO Sabato 18 e Domenica 19 Febbraio 2023: altri avvistamenti!

Ore 15:00 – Another Hope, il libro non autorizzato sulla saga di Star Wars che fu fatto sparire. Libri rari in lingua originale del grande poeta Srecko Kosovel, scomparso a poco più di vent’anni. W.C. di Georges Bataille: introvabile Edizione del sole nero. En plein sulla bionda: nessuno sa che questo libro fu in realtà scritto da Arrigo Petacco e che è uno dei peccati di gioventù del grande storico e studioso del fascismo. Libri umoristici su Dracula censurati nell’Europa dell’est. Un libro sconvolgente del grande cantautore italiano Sergio Endrigo, Quanto mi dai se mi sparo?, in prima edizione. Thomas Ligotti, l’erede di Edgar Allan Poe e il suo Canti di un sognatore morto.

Oggi la freschezza delle Dee di Asmodee, il distributore gratis di poesia e la prova dell’esistenza di Roger Federer a “Più libri più liberi”

ROMA PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI (Fiera della piccola e media editoria) Viale Asia, 40 /44 – Martedì 7 Dicembre 2021. Il quarto giorno della più importante manifestazione per i primi due gradi dell’editoria italiana, nella suggestiva Nuvola di Fuksas. Dalla freschezza delle Asmodee al distributore di poesia, fino ai segreti di Roger Federer.

“Europa autostop” (1961) di Roberto Pattina: alle origini della Beat Generation in Italia

Il primo libro (un romanzo) sul fenomeno dell’autostop; questo scritto è un vero e proprio anticipatore, almeno in Italia, dei modi e degli usi tra i giovani della Beat Generation negli anni ’60.

“Candida la Marchesa”: il cacciatore di libri non butta via proprio nulla

Il primo numero di “Candida la Marchesa”, pubblicato da Edifumetto, vide la luce nell’aprile del 1972 e giunse al termine nel gennaio del 1974, dopo la pubblicazione di 22 numeri, divisi in due serie.