"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
librerie di Roma  /  
07 Ottobre 2019

“La sensualità del libro” di Angelo Floramo in libreria

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI, Largo di Torre Argentina Lunedì 7 Ottobre 2019 Avvistato un intrigante libretto (93 pagine in formato 8°- prezzo 9,50 €) di Angelo Floramo (nato nel 1966): La sensualità del libro – Piccole erranze sensoriali tra manoscritti e libri antichi, edito in prima edizione a settembre 2019 da Ediciclo Editore srl di Portogruaro (VE). Strano titolo per una casa editrice del genere! Nella presentazione dell’Autore si scrive:

“Per motivi di studio e ricerca ha visitato e continua ancora a esplorare le più antiche biblioteche di conservazione in Italia e in Europa, perdendosi spesso nella fascinazione di monasteri nascosti agli occhi del mondo.”

(E.P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“I nani di Biancaneve” illustrato da Fiorenzo Faorzi (1941): un’edizione rara

Sebbene il libro venisse stampato nel 1941 con il pieno consenso della Creazioni Walt Disney SAI, la Mondadori deteneva i diritti già dal 1940 – consultabile in sole tre biblioteche pubbliche.

Su eBay c’è il raro “Manuale della Controspia”, di Ambrogio F. Viviani

Classico prodotto degli anni ’80, un manuale di sopravvivenza alla modernità, alle nuove tecnologie, alle nuove trappole del mondo di oggi. L’autore è un ex agente del controspionaggio, militare e politico. Titolo ormai molto scarso nel mercato dei libri fuori catalogo.

Superba edizione extralusso di “Het Uur U” di Martinus Nijhoff

Stile europeo e cinese fusi assieme in un esempio di moderna bibliofilia nel caso dell’edizione di “Het Uur U” di Martinus Nijhoff (Utrecht, Fondazione De Roos, 1989). In asta su Catawiki.

La guerra di Ustica? No, di Ponza! Introvabile l’unico libro che scrive la verità

La guerra nei cieli di Ustica? No, nei cieli di Ponza! Si fa ormai introvabile l’unico libro che forse scrive la verità su uno dei misteri più impenetrabili della nostra nazione, la tragedia “cosiddetta” di Ustica.