"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

ROMA PORTA PORTESE Domenica 7 Marzo 2021 Su una bancarella di Via Parboni a Porta Portese è stato avvistato, tempo fa, un interessante libro dello scrittore e giornalista Gianni Mastrangelo (classe 1942), già deputato del MSI, appassionato e studioso degli intrighi di Stato e autore di varie inchieste giornalistiche e del libro di denuncia: Il complotto comunista: le trame svelate e i segreti, pubblicato in prima e unica edizione da Controcorrente edizioni di Napoli a marzo 2002, con prefazione di Donato Bruno, presidente della Commissione Affari Costituzionali della Presidenza del Consiglio e Interni della Camera dei Deputati.

Un testo sugli anni oscuri della Repubblica, a partire dai governi del dopoguerra fino al racconto delle grandi stragi, da quella alla Banca Nazionale dell’Agricoltura di Milano, a quella a Piazza della Loggia a Brescia e alla stazione di Bologna.

Si parla poi della morte di Giangiacomo Feltrinelli, della denuncia della P2 di Licio Gelli, per arrivare al rapimento e uccisione di Aldo Moro. Il libro si chiude con l’elenco, in appendice, dei protagonisti italiani che hanno collaborato con i servizi segreti russi, noto come il dossier Mitrokhin. Al riguardo, l’autore non manca di avvertire il lettore che le sorprese, per non dire lo sgomento (!), non mancano. Il libro, un brossurato di 260 pagine, viene offerto, come nuovo, a 10 € (E. P.).

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Altri libri visti oggi a Porta Portese…

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Tutto il pubblicato della collana “La Zattera” di Bompiani: una collezione strepitosa!

Tre anni fa usciva “La Zattera, Bompiani (1942-1945)”, di Fabrizio Mugnaini (Edizioni SO, 2019). La collana “La Zattera” fu pensata per i soldati che andavano al fronte; pubblicò 24 libretti in formato 13 x 8 cm tra il 1942 e il 1945. Da un’idea di Cesare Zavattini, Valentino Bompiani vi profuse il massimo sforzo.

“Storia del libro”, di Frédéric Barbier alla Feltrinelli

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI – Largo di Torre Argentina – Sabato 25 Aprile 2020. Si ricorda una passata acquisizione, quella di “Storia del libro – Dall’antichità al XX secolo”, di Frédéric Barbier (Edizioni Dedalo, 2004).

“Timberlandia” e “Guida al paninaro D.O.C.”: parliamo un po’ di anni ’80!

Due titoli capitati su eBay, risvegliano il ricordo dei mai sopiti anni ’80: dal “Timberlandia” di Giusi Ferrè al “Guida al paninaro DOC” di Davide Rossi. Di certi libri cult non si può davvero fare a meno…

L’autobiografia di un gigolò gay, “Il numero uno” di Francesco Mangiacapra

“Il numero uno: confessioni di un marchettaro”, di Francesco Mangiacapra (Iacobellieditore, 2017) è un libro che non ha subito censure, almeno non esplicite. Grande visibilità all’inizio, passaggi tv in trasmissioni di punta. A distanza di due anni pochi se lo ricordano. Ma lo spaccato della Chiesa (e non solo) che mostra è da incubo.