"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Landru (Barba Bleue): il segreto di un mostro, di George De Masian; ill. di Frisson (Firenze, C.E.I., dopo il 1922).

 

Si segnala una copia di un libro di circa 349 pagine dal titolo Landru (Barba Bleue): il segreto di un mostro, di George De Masian; ill. di Frisson (Firenze, C.E.I., dopo il 1922). Il libro risulta presente unicamente nella Biblioteca comunale di Imola.

 

Quello dell’omicida seriale Henri Landru (1869-1922) fu un caso che fece epoca e scalpore nella Francia degli anni ’20 del secolo scorso, praticamente un secolo fa.

In breve, si tratta di dieci omicidi di donne facoltose attirate con l’inganno in una sfarzosa villa di campagna che il Landru prendeva in affitto. Le donne, prima di essere uccise, erano truffate e convinte a firmare una procura che poi permetteva all’omicida di accaparrarsi dei loro beni.

Solo minuziose indagini permisero di fare luce sulla vicenda. Il processo che ne seguì ebbe una clamorosa eco internazionale.

Henri Landru fu giustiziato e ghigliottinato il 25 febbraio 1922. La sua testa decapitata, opportunamente mummificata, è conservata al Museum of Death di Hollywood.

 

Scheda bibliografica completa:

Titolo: Landru (Barba Bleue): il segreto di un mostro
Disegni di Frisson
Testo di George De Masian
Pubblicazione: Firenze
Casa editrice: C.E.I.
Data di pubblicazione: Dopo il 1922
Descrizione fisica: 349 pagine, illustrato, dimensioni 25 cm
Lingua di pubblicazione: Italiano
Paese di pubblicazione: Italia

 

 

Disponibilità del volume (sempre aggiornato)

 

COPIA SU EBAY

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Tre balletti senza musica, senza gente, senza niente” di Céline

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA – 3 Aprile 2018 Dello scrittore Louis-Ferdinand Céline (1894-1961) è stata avvistata un’opera minore, “Tre balletti senza musica, senza gente, senza niente”, uscita nel 2005 per la casa editrice Archinto.

In asta l’esemplare n. 1 della tiratura numerata della “Canzona di Bacco” di Lorenzo il Magnifico illustrata da Walter Piacesi (1977)

Edizione privatissima stampata con i tipi della Tipografia Niccolai di Pistoia – inverno 1977 – arricchita da due acqueforti di Walter Piacesi. Torello Bellandi ne ha curati e fatti stampare 65 esemplari. La cosiddetta Canzona di Bacco è un componimento poetico scritto presumibilmente nel 1490.

Il rarissimo “La scuola di Scarabocchio” di Antonio Rubino (1928) in asta su Catawiki

“La scuola di Scarabocchio” di Antonio Rubino (Monza, Cartoccino, 1928) è una rarissima edizione per l’infanzia del noto disegnatore di Sanremo, precursore del fumetto in Italia: una copia in asta su Catawiki.

Un “deca” (dieci sterline) di Banksy in asta su Catawiki: un pezzo da Museo

Banconota artistica stampata privatamente nel 2004 da Banksy. Tenner si può tradurre con “Deca”, cioè 10 Sterline. Presenta un ritratto della Principessa Diana che sostituisce quello della Regina sul davanti, mentre sul retro campeggia il ritratto di Charles Darwin e l’affermazione: “Non fidarti di nessuno”.

Italia Imperiale: l’impero fascista in celluloide!

Eccezionale libro di propaganda del Fascismo con l’uso sapiente di una grafica d’avanguardia e foto ad altissimo livello artistico. Presente in sole 5 biblioteche italiane.