"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

 

Opera aperta: forma e indeterminazione nelle poetiche contemporanee, di Umberto Eco (Milano, Bompiani, 1962).

Brossura editoriale con alette; formato di 13,5 x 21,2 cm circa; 370 pagine; prima edizione.

 

 

 

 

 

Chi è l’autore?

Umberto Eco (Alessandria, 5 gennaio 1932 – Milano, 19 febbraio 2016) è stato un semiologo, filosofo, scrittore, traduttore, accademico, bibliofilo e medievista italiano.

Saggista e intellettuale di fama mondiale, ha scritto numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia, oltre a romanzi di successo. Nel 1971 è stato tra gli ispiratori del primo corso del DAMS all’Università di Bologna [fonte: Wikipedia]

 

Di cosa parla il libro?

In semiotica, un’opera aperta è un testo che permette interpretazioni multiple o mediate dai lettori. Al contrario, un testo chiuso conduce il lettore ad una sola interpretazione.

Il concetto di opera aperta proviene dal saggio omonimo di Umberto Eco del 1962, approfondito poi con Il ruolo del lettore, ma anche dalla distinzione di Roland Barthes tra testi leggibili e scrivibili, trattati nel saggio del 1967 La morte dell’autore. [fonte: Wikipedia]

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Ayn Rand: una scrittrice che nessuno ricorda più, Donald Trump a parte!

Ayn Rand, scrittrice e filosofa americana di origine russa è oggi poco conosciuta e studiata in Europa, mentre in America è ancora un vero e proprio “faro” intellettuale per i politici più affermati – in Italia ebbe il momento di maggiore popolarità negli anni ’30 quando Baldini & Castoldi tradusse due suoi romanzi. Articolo di Alessandro Zontini.

Quando De Angelis accusò di plagio Albert Camus per “La Peste”

Il curioso caso dell’accusa di plagio ad Albert Camus per il suo capolavoro “La peste” da parte di Raoul Maria De Angelis, autore – quattro anni prima – de “La peste a Urana” con Mondadori. Articolo di Carlo Ottone.

“Una ragazza nata con la camicia” sconosciuto libretto saffico pornografico del ventennio

Misterioso libricino stampato nel 1936 da Anonimo, illustrato con eloquenti immagini sul tema fellatio, amore saffico, copulazione, masturbazione. Sconosciuto alle biblioteche aderenti all’OPAC SBN.

“Il libro manoscritto da oriente a occidente” di Maria Luisa Agati

ROMA PORTA PORTESE Domenica 29 settembre 2019. Su una bancarella avvistato “Il libro manoscritto da oriente a occidente”, di Maria Luisa Agati (L’erma di Bretschneider, 2009), destinato a una ristretta cerchia di bibliofili.

Dino Buzzati: Il deserto dei tartari – prima edizione assoluta (Rizzoli, 1940)

Dino Buzzati: Il deserto dei tartari – prima edizione assoluta (Rizzoli 1940) in vendita su eBay.