"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Il mistero dei leoni bianchi: i figli del dio Sole, di Linda Tucker (Novara, De Agostini, 2011).

 

Edizione recente ma già di fatto esaurita e fuori catalogo; ricercata raccolta di miti e leggende sui leoni bianchi del Timbavati.

 

Dalla scheda editoriale:

10 novembre 1991, Sudafrica. È una notte senza luna nella savana del Timbavati. Linda è seduta al fuoco a sorse intorno a una birra con il marito e alcuni amici, quando da lontano si avvertono i ruggiti di una leonessa che sta partorendo. Eccitata dall’idea di vedere i appena nati – e nella speranza che almeno uno di questi sia un Leone Bianco, il leggendario animale della tradizione africana – parte con il gruppo per un safari notturno. La jeep si ritrova in panne, circondato da un branco di felini ad attaccare e senza possibilità di chiedere aiuto via radio. È una vecchia sangoma, sbucata all’improvviso dal nulla, a salvare la situazione con grande sorpresa di tutti. Con lei e con Credo Mutwa, depositario dei segreti della tradizione orale, Linda inizia a studiare lo sciamanismo africano per scoprire i misteri che si nascondono in un sapere antico e sacro, le cui radici si perdono lontano nel tempo. Lungo l’asse di un intero continente – dalle piramidi di Giza fi no alle rovine del Grande Zimbabwe e alle caverne della valle di Sterkfontein, dove l’umanità vide la sua alba – l’autrice raccoglie le storie, i miti, le leggende, i sogni, le speranze di una terra che non ha mai smesso di sedurci e in cui, insieme a lei, impariamo a ravvisare l’ultima possibile salvezza.

 

 

Disponibilità del libro & altri sullo stesso argomento (sempre aggiornato)

 

 

Su AMAZON

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“V.M. 18” di Isabella Santacroce: e di colpo è “libro cult” nella pazza estate 2019!

“V. M. 18” di Isabella Santacroce (Fazi Editore, 2007) è un libro relativamente recente, eppure da quest’estate 2019 è già oggetto di culto. Rarissimo, ma più che raro direi che si è fatto così desiderabile, in prima edizione, da stabilire vere e proprie valutazioni record. L’autrice non è nuova a simili exploit.

“Ansiaismo”, di Farfa (1964): il dibattito convulso della modernità, in asta un pezzo raro

“Ansiaismo”, di Farfa (Vittorio Osvaldo Tommasini) (Venezia, Centro Internazionale delle Arti e del Costume Momenti, 1964). Libro in asta su Catawiki. Raro, ambito e importante.

Lo strano caso de “I fantasmi dell’Ostiense” di Tullio Lucidi

Un libro molto difficile da incontrare, un autentico libro scomparso, e ricercatissimo soprattutto dai cacciatori di libri romani; l’autore è Tullio Lucidi per Bulldog Editori, 2001.

Una testimonianza degli “anni caldi”: L’io in divisa di Aldo Bonasia (1978) in asta sottoprezzo

Monografia di Aldo Bonasia (1949-1995), uno dei fotografi che meglio hanno saputo documentare manifestazioni e scontri di piazza di una Milano in bianco e nero che sembra lontana anni luce da oggi. L’Io in Divisa. In asta su Catawiki sottoprezzo.

Una copia di “Napoli in bocca” di Antonella Santolini (Editrice il Vespro, anni ’70) in asta

In asta su Catawiki un ricercatissimo testo di cucina napoletana illustrato da bellissime tavole a colori; l’edizione originale è dell’Editrice Il Vespro di Palermo e il libro è stato successivamente ristampato da Edikronos, Sagdos e Gulliver.