"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

L’incubo Berlusconi, di Giuseppe Turani (allegato a Uomini&Business, settembre 1994).

 

Di questo libro, segnalato la prima volta nell’agosto del 2019 in un mercatino di Bellinzona (Svizzera), si era persa completamente la memoria. Il sottotitolo è esplicativo: In quattro mesi ha sconvolto la politica italiana e si è seduto a Palazzo Chigi. Ma chi è il patron della Fininvest? E quanto durerà?

Il libretto (110 p.) – essendo un allegato – nel tempo si è disperso e non sembrerebbe posseduto da alcuna biblioteca in Italia. La stessa copertina risultava sconosciuta in rete prima della pubblicazione del presente articolo. Il titolo va quindi ad incastonarsi nel fatidico 1994, l’anno in cui Silvio Berlusconi entra in politica e di fatto ne cambia l’assetto. Il libro non è segnalato nel saggio Libri scomparsi nel nulla (Edizioni Simple, 2007), ma sicuramente è uno dei più rari libri sul Berlusconi degli esordi e merita di essere ricercato.

Il sommario: L’incubo Berlusconi; Il ragazzo dell’Isola; Tiriamo su un paio di città; L’uomo della Tv; Parabola di un eroe; La fuga nella Politica; Tre modi per morire; Berlusconi per sempre?

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Su COMPROVENDOLIBRI

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“IL GIOCO DELLA LOGICA” di Lewis Carroll (Astrolabio, 1969): una delle straordinarie invenzioni del geniale padre di ALICE

Pochi sanno che con il suo vero nome Lewis Carroll fece pubblicare una serie di trattati di logica di cui si ricordano, tra gli altri, Euclide e i suoi rivali moderni (1879), Il gioco della logica (1887), Che cosa disse la tartaruga ad Achille (1894) e La logica simbolica, pubblicato nel 1894.

Interviste 2009-2011 Simone Berni

In the last years he has written on the matter of banned and disappeared books in Italy and worldwide. Reviewed and/or quoted by Umberto Eco (“La bustina di Minerva” on L’Espresso), Giampiero Mughini (Libero), Enrico Mannucci (Corriere della Sera), Maurizio Zuccari...

Tre libri economici che dovete assolutamente leggere se andate a Cuba

Se dovete viaggiare a Cuba, non fidatevi solo di una guida o dei dépliant dell’agenzia. Immergetevi in tre libri (almeno) e iniziate a godervi l’atmosfera già prima di partire. Una volta andati, potrete godervi di più la realtà colorata, complessa e profumata di lentezza e contraddizioni, questa è Cuba!

“Io, Coppi” di Gianni Brera, il primo libro dopo la fine del Campionissimo!

Il primo sforzo di Gianni Brera dedicato a Fausto Coppi fu un autentico instant book finito di stampare il 15 Gennaio 1960 (Coppi era morto il 2 di Gennaio) dal titolo: “Io, Coppi” (Edizioni Vitagliano, 1960). Sembrano non esserci dubbi sull’informazione, tanto è specificato nel libro stesso. Un vero record di tempismo!

“Usiamo la testa” (Frassinelli 1986) di Tony Buzan: ecco un vero e proprio longseller!

Difficile avvistare in rete una copia della prima edizione di “Usiamo la testa”, di Tony Buzan (Milano, Frassinelli, 1986).