"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

L’ultima Fata: fiaba per i bambini, di Matilde Serao (Paris, Phosphatine Falières, 1909). [in Italiano]

 

L’ESEMPLARE IN ASTA – L’asta chiuderà alle h. 15:21 circa del 21 maggio 2021.

 

 

 

 

 

 

 

Dalla scheda del venditore:

«L’ultima fata/ Fiaba per i bambini» , un librino di sole 32 pagine illustrato dal pittore francese George Rochegrosse, già illustratore di Baudelaire, Flaubert, Hugo. La pubblicazione era stata stampata a Parigi nel 1909, nello stesso anno in cui Bemporad lanciava a Firenze, con le illustrazioni di Duilio Cambellotti, un libro più grande di Cordelia, avente lo stesso titolo: “L’ultima Fata”.

Secondo il catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale (Opac Sbn) del ministero dei Beni Culturali quest’altra perla bibliografica della «Tucci» è posseduta soltanto da due biblioteche: l’«Universitaria» di Cagliari e la «Provinciale» di Campobasso.

Per donna Matilde, diventata intanto famosa nel mondo, di questo secondo esempio di produzione letteraria era certamente meglio non parlare. Si trattava di stampa sovvenzionata apertamente dall’industria alimentare. Lei stessa, nella prefazione, rivolgendosi ai piccoli lettori partiva dalla traduzione latina del «non de solo pane vivit homo» per arrivare all’esortazione : «È vero, è vero! Lo sapete bene fanciulli miei che è vero! Sapete che il pane, l’acqua, il latte non bastano ad alimentarvi e che vi alimentate, miei piccoli amici, con la FOSFATINA FALIERES , (stampato cosi, con tutte lettere maiuscole) affinché tutto sia più forte e florido in voi».

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Non ora, non qui” di Erri De Luca – prima o terza edizione?

Attenzione al trucco! Tutte le prime tre edizioni di questo libro furono stampate da Feltrinelli nello stesso mese di Settembre 1989. Chi acquista su Internet bisogna faccia attenzione alle schede dei venditori.

In margine al “raggio della morte” di Giulio Ulivi: quando dei ritagli di giornale si rivelano più preziosi di un libro

Sullo sfondo di un “mito” dei tempi moderni, il fantomatico “raggio della morte”, spuntano nomi come Guglielmo Marconi, Nikola Tesla, Mario La Stella e Giulio Ulivi – di quest’ultimo anche dei ritagli di giornale di cent’anni fa molto interessanti…

“Mummenschanz” al mercatino di Porta Portese

ROMA PORTA PORTESE Domenica 20 Maggio 2018 Avvistato “Mummenschanz”, dai dati editoriali molto incerti. Il titolo è anche il nome del gruppo teatrale di mimi che produce spettacoli teatrali senza alcuna musica (gli attori sono conosciuti come i musicisti del silenzio).

La sinistra che vota Grillo di Domenico De Santis (CaratteriMobili, 2013): ormai è un libro ricercato!

  La sinistra che vota Grillo, di Domenico De Santis (Bari, CaratteriMobili, 2013).   L'ESEMPLARE IN VENDITA         Dalla scheda editoriale: Una raccolta di dialoghi con uomini e donne di sinistra che hanno scelto di votare il Movimento...

“La zia Irene e l’anarchico Tresca” di Enrico Deaglio: materiale (anche) per bibliofili

“La zia Irene e l’anarchico Tresca” di Enrico Deaglio; storia dell’editore e anarchico Carlo Tresca, ucciso per ordine dei fascisti a New York nel 1943, che aveva fondato la mitica casa editrice Il Martello.