"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Disponibile presso le Edizioni Biblohaus di Macerata un libro con copertina e sovracopertina in alluminio stampato dal titolo Metallibri; curato e collaudato da Massimo Gatta. Sottotitolo: latta ferraglia & bulloni.

Il libro ha un formato di 21 x 20 cm (quasi formato quadrato), conta 42 facciate in carta speciale Stardream Silver Cordenons; viene distribuito all’interno di una scatola di alluminio metallico di 30 x 20 cm.

Dalla scheda editoriale:

Il Futurismo italiano è l’unica avanguardia artistico-letteraria del Novecento europeo ad avere utilizzato il metallo per svariate pubblicazioni, a partire dal bullonato deperiano del 1927, proseguendo con le due celebri litolatte del 1932 e del 1934 di Marinetti, d’Albisola e Munari, svariati altri esempi come biglietti da visita e poemi su latta, fino alla terza litolatta di Farfa del 1987, che venne stampata in omaggio alle prime due in occasione della grande mostra futurista di Venezia Futurismo & Futurismi, curata da Pontus Hulten. Protagonista del libromacchinismo futurista fu l’imprenditore Vincenzo Nosenzo, sodale di Marinetti &.Co. che nella sua celebre officina di Zinola (Savona) sperimentò l’utilizzo di questo materiale ai fini tipografico-editoriali utilizzando, peraltro, una manodopera essenzialmente femminile. Il nostro volume Metallibri rappresenta quindi una sintesi storica di tutte queste esperienze metalliche portate avanti dal Futurismo italiano, attraverso un lungo e documentato saggio iniziale che, partendo appunto dal bullonato deperiano, e passando attraverso i capolavori centrali su latta, arriva fino al contemporaneo, con alcuni esempi di volumi stampati su metallo, tra i quali alcuni aziendali. Completa questo volume la schedatura completa dei libri metallici futuristi e post futuristi, con ampi riferimenti bibliografici e una bibliografia di riferimento finale. Il libro rappresenta il primo esempio in assoluto di documentazione della produzione tipografico-editoriale del futurismo legata all’utilizzo della latta, e potrebbe configurarsi anche come la quarta litolatta mai stampata, dopo quelle del ’32-’34 e dell’87 sopra citate, essendo esso stesso interamente stampato su metallo e con legatura formata da una spirale metallica.

www.biblohaus.it


Quest’opera è composta da:
– Libro metallico cm 21×20, 42 facciate in alluminio, stampato a colori e rilegato con spirale metallica, copertina e sovracopertina in alluminio.
– Libro cartaceo cm 20×20, 62 facciate stampate su carta Stardream Silver Cordenons.
– Segnalibro in alluminio, cm 5×20.
– Scatola in alluminio, cm 30×20. L’opera non ha tiratura limitata o numerata; viene realizzata su ordinazione in circa trenta giorni, al costo fissato di 200 €.

Metallibri sarà presente al Salone della cultura di Milano, 19-20 Gennaio 2019.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Le Mans: la sfida del secolo” di A. J. Baime in libreria

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI Largo di Torre Argentina – Martedì 26 Novembre 2019 Si segnala “Le Mans – La sfida del secolo – Ford, Ferrari e la battaglia per la gloria” (Sperling & Kupfer).

“Vivere con i libri” di Alberto Manguel: quando si scopre che i libri fanno parte di noi

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI Largo di Torre Argentina Mercoledì 29 Luglio 2020 “Vivere con i libri”, di Alberto Manguel (Einaudi, 2018). Quando si scopre che i libri fanno ormai parte della nostra vita e non possono essere rimpiazzati negli affetti e nelle priorità da niente altro.

Volete conoscere bene Giampiero Mughini? Allora dovete essere amici di Biblohaus…

Stampate solo 20 copie della plaquette “Giampiero Mughini: l’homme à papier”, di Massimo Gatta (Biblohaus, 2020), ritratto di un bibliofilo scritto da chi lo conosce bene – ma non sarà facile averne una copia!

“Il caso Sofri” di Aldo Cazzullo al mercatino

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE – Viale dei Quattro Venti – Venerdì 27 Dicembre 2019 Avvistato un libro dello scrittore e giornalista Aldo Cazzullo, “Il caso Sofri” (Mondadori, 2004).

Un libro sulla Pasqua che ha fatto epoca (eppure era solo il 2007)!

Oggi ricordiamo un caso che fece scalpore nel 2007, riguardante il libro “Pasque di sangue” di Ariel Toaff, che fu immediatamente censurato. La storia che c’è dietro.