"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Quale totalità, di Claudio Magris (Napoli, Guida, 1985)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 23 Febbraio 2020. Su una bancarella di Via Ippolito Nievo, è stato avvistato un libretto (73 pagine in formato 16° oblungo) di Claudio Magris (nato nel 1939): Quale totalità, pubblicato da Guida editori di Napoli a Gennaio 1985 nella collana Interventi, diretta da Antonio Villani, autore della presentazione del saggio. I dibattiti-interventi sono dei professori Marino Freschi e Carlo Sini e hanno per oggetto il mito asburgico nell’area danubiana, i cui esponenti eccelsi furono Rainer Maria Rilke nella poesia; Franz Kafka, Robert Musil, Joseph Roth nella prosa; Sigmund Freud nella psicanalisi; Gustav Mahler e Arnold Schönberg nella musica e tanti altri. Il volumetto, che si conclude con un articolo dello stesso Magris, è come nuovo e viene venduto a 5 € (E. P.)

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Tutti i libri del mondo” di Mario De Martino: al momento c’è solo la copertina!

Viene svelata la copertina del nuovo libro di Mario De Martino, “Tutti i libri del mondo”, in uscita a Maggio 2020 per l’editore Formamentis; un reportage sul mondo dei libri proibiti, falsi, censurati, misteriosi.

“Il nemico” di Vindice Lecis e i misteri su Palmiro Togliatti

Recensione de “Il nemico” di Vindice Lecis (Nutrimenti, 2018) sui misteri del PCI ai tempi di Palmiro Togliatti.

Strikebet, il segreto (molto nascosto) delle scommesse sportive

C’è su internet (anzi, non c’è) un libro misterioso sul mondo delle scommesse sportive, di Jeremy F. Kerr, oggetto di una forsennata ricerca, perché descrive un rivoluzionario metodo che garantirebbe le vincite delle scommesse.

Il genio di Lovecraft e il libro inventato poi diventato realtà…

Il “Necronomicon” di Howard Phillips Lovecraft, classico pseudobiblion che poi gli editori hanno reso reale e tangibile. Non c’è mai fine alle sorprese!