"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

ROMA LIBRERIA ARION A TESTACCIO – Venerdì 24 Aprile 2020 – Confinato in casa per emergenza sanitaria, passo a illustrare un libro, che acquistai alla libreria in oggetto (da tempo acquisita da Feltrinelli), al quartiere Testaccio, Piazza di Santa Maria Liberatrice, libro che non dovrebbe mai mancare in una biblioteca di un collezionista di edizioni importanti. Il libro è: I classici che hanno fatto l’Italia. Per un nuovo canone bio-bibliografico degli autori italiani, di Fabrizio Govi (libraio antiquario), con un saggio di Giovanni Ragone (professore di Mediologia presso l’Università La Sapienza di Roma) e una nota di Umberto Pregliasco (titolare di una importante libreria antiquaria). Il volume illustra 400 testi dal Duecento a oggi, attraverso opere, di cui per ognuna viene analizzata le tirature, ristampe, contraffazioni, privilegi, formato, tipo di carattere, presenza di illustrazioni, dediche e quant’altro. Il libro, pubblicato nel 2010 a Modena da Giorgio Regnani Editore con il marchio Areilos, ha 415 pagine oltre a 35 di introduzione e tavole a colori riproducenti libri importanti in prima edizione (formato 21,5 x 30,5 cm). La rilegatura è in piena tela con sovraccoperta che mostra un’antica macchina da stampa. La fascetta editoriale recita: Un viaggio tra i grandi libri degli italiani. Il prezzo era di 65 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Carmen Nova”: il mistero del romanzo sconosciuto di Umberto Eco del 1983: una falsificazione tedesca?

È difficile immaginare uno scenario più affascinante per gli appassionati di letteratura: un romanzo sconosciuto di Umberto Eco è stato scoperto in una biblioteca tedesca. Tuttavia, la gioia e l’entusiasmo iniziali sono stati spezzati da una verità sconcertante: il libro è una falsificazione. Ma come è possibile che qualcuno scriva una novella e la venda sotto falso nome?

A proposito di quell’instant book su Luigi Tenco!

“In ricordo di Luigi Tenco”, del Club Luigi Tenco di Venezia (stampa 1968), è un libro rarissimo con sole due copie in biblioteche pubbliche. Un instant book di ricordi scritti pressoché a caldo sul celebre cantautore di Cassine dai suoi fan, a un anno dalla morte (Festival di Sanremo del 27 Gennaio 1967).

GIACOMO LAURI – VOLPI – L’EQUIVOCO – rarissimo copertina rossa 1938

Prima edizione di un libro fattosi molto raro nella sua brossura originale. Autobiografia molto interessante.

Riflettori su: “Vampiro Futurista” di Guido Andrea Pautasso

L’intervista a Guido Andrea Pautasso per l’uscita del suo “Vampiro Futurista” (Vanilla edizioni, 2018) come pretesto per una carrellata di libri introvabili di un ‘900 quasi dimenticato.

“Nientre altro che la verità” di Duilio Poggiolini: il libro scomparso!

Risulta pressoché scomparso il libro “Niente altro che la verità” di Duilio Poggiolini (L’Airone, 1995) l’ex dirigente farmaceutico che negli anni ’90 fu coinvolto in Tangentopoli e nello scandalo degli emoderivati (da cui è stato in seguito assolto).