"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Segnalazione Flash

E stavolta per chi suonerà la campana?

Appare in asta su eBay una copia di Per chi suona la campana, di Ernest Hemingway (Milano, Mondadori, 1948) – mitica copertina verde della collana Medusa – con fascetta editoriale originale rossa che reca scritto: “Gary Cooper e Ingrid Bergman sotto la regia di Sam Wood, hanno interpretato la versione cinematografica che la Paramount ha ricavato da questo capolavoro“. Non è la prima edizione ma la fascetta editoriale bellissima e intatta la qualifica come un acquisto da prendere in considerazione.

La copia in asta su eBay al prezzo fin qui raggiunto di 3 €.

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Il libro più raro, controverso e inquietante su Rasputin: “Rasputin e gli ebrei” (1921), scritto dal suo segretario

Sconosciuto alla stessa Biblioteca di Stato russa e alla Nazionale di Mosca, “Rasputin i yevrei” di Aron Simanovich, una specie di sogno proibito del bibliofilo e collezionista russo medio.

Io, Asimov: un pezzo da collezione ormai raro e ricercato (Armenia, 1° ed. 1980)

Autobiografia del grande scrittore e divulgatore scientifico russo americano Isaac Asimov (1920-1992). Il libro è molto ricercato dagli appassionati di settore e negli ultimi anni si è fatto molto raro. 

“Crimini e misteri da risolvere mentre fai la cacca” di M. Diane Vogt: ecco la nuova strada del giallo internazionale oggi primo aprile!

Entrare in bagno non è mai stato così pericoloso – Pochi indizi a disposizione per individuare il colpevole. Riuscirai a risolvere il caso prima di tirare lo sciacquone?

In margine al “raggio della morte” di Giulio Ulivi: quando dei ritagli di giornale si rivelano più preziosi di un libro

Sullo sfondo di un “mito” dei tempi moderni, il fantomatico “raggio della morte”, spuntano nomi come Guglielmo Marconi, Nikola Tesla, Mario La Stella e Giulio Ulivi – di quest’ultimo anche dei ritagli di giornale di cent’anni fa molto interessanti…

I grandi films 1936-37: un album con le locandine dei film approvati dal Fascismo per quel biennio: mai visto prima!

I grandi films 1936-37: un album con le locandine dei film approvati dal Fascismo per quel biennio: mai visto prima!