"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

“Roma… un’emozione” di Claudio Sterpi e Gianfranco Stoppa (Roma, Franco Garassini, 2003)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 7 Luglio 2019 Avvistato  il libro: Roma…un’emozione. Sulle prime si potrebbe pensare al solito volume fotografico sulla città eterna. Non è così. Si tratta di un libro innanzi tutto assai curato tipograficamente (il formato è cm.25 x 30), rilegato in piena tela azzurra, con titoli in oro al dorso e al piatto anteriore e custodia sempre telata, con fotografie di Gianfranco Stoppa (e testi di Claudio Sterpi) stampate su carta pregiata. Il volume, realizzato a luglio 2003 da un editore di nicchia quale Franco Garassini, era offerto in omaggio da PosteVita ai clienti che all’epoca sottoscrivevano un prodotto assicurativo presso le Poste Italiane. Una copia perfetta di questa particolare pubblicazione è in vendita su una bancarella di Via Parboni a 20 €. (E. P.)

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Rumore bianco” di Don DeLillo, a caccia della vera prima edizione!

Del romanzo cult “Rumore bianco” di Don DeLillo (Tullio Pironti, 1987) circolano quattro edizioni, tutte formalmente accreditate come “prima”. Vediamo di far chiarezza.

L’Italia e il petrolio di Silvio Gai (Arti grafiche Trinacria 1938)

Interessante e raro saggio sull’indipendenza economica italiana basata sul petrolio scritto in epoca fascista da una delle massime cariche dell’epoca nel settore economico.

E la cosiddetta “edizione militare” di Dracula l’avevate mai vista?

Una delle operazioni editoriali più ambiziose della storia fu quella del Council on Books in Wartime, un’associazione di oltre settanta editori e biblioteche americane che costituirono a tempo di record una biblioteca varia e per tutti i gusti e la misero a disposizione dei soldati in partenza per il fronte. Tra gli oltre mille titoli realizzati, ci fu un Dracula – la cosiddetta edizione militare.

“Napoli was captured” (1977) di Adolfo Edmondo Mastriani: una “liberazione” rivisitata

Il racconto dei giorni che seguirono l’occupazione tedesca e quella alleata della città di Napoli; l’autore volle sottolineare il suo personale punto di vista, differente da quello di Malaparte, mettendo infatti tra parentesi il sottotitolo: “Contropelle”.

“Le spie del regime” (2004) di Mauro Canali: quando un libro avrebbe bisogno di essere ristampato

Questo libro assai voluminoso (oltre 800 pagine) è andato ormai ampiamente fuori commercio ed è attivamente ricercato. Le valutazioni correnti stanno toccando livelli mai immaginati, pensiamo, da autore e editore.