"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"
Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Angelo Paratico, direttore delle Edizioni Gingko di Verona informa che:

“Torna nelle librerie un classico della memorialistica bellica, Pilota di Stuka, di Ulrich Rudel, nuovamente tradotto e aggiornato dalla Gingko Editore di Verona. Questo libro fu un best seller nella collana dei Pocket Longanesi, andando attraverso varie ristampe fra il 1956 e il 1974.
Hans Ulrich Rudel (1916-1985) fu un pilota coraggiosissimo e soprattutto fortunato – la fortuna di un Forrest Gump – che lo portò a compiere azioni belliche sul fronte russo che oggi ci appaiono sovrumane.”

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Camilleri Andrea “il corso delle cose” Poggibonsi Antonio Lalli ed 1978 I^ ediz

https://www.ebay.it/itm/133723515110 Camilleri pubblica Il corso delle cose (Poggibonsi, Lalli, 1978), per un editore a pagamento della provincia di Siena. Oggi questo libro – primo autentico sforzo narrativo vero e proprio – è conosciuto dagli...

La seconda edizione italiana (1952) del “Frankenstein” di Mary Shelley a 8 €

A parte la quasi introvabile prima edizione De Luigi del 1944, merita attenzione e rispetto la seconda edizione italiana del classico “Frankenstein” di Mary Shelley (BUR, 1952); una copia ad 8 € è in vendita su eBay.

In cerca del raro “Napoleone imperatore e massone” di Francois Collaveri

Difficile individuare copie superstiti di “Napoleone imperatore e massone”, di Francois Collaveri (Nardini, 1986); il libro è piuttosto raro e propugna ipotesi affascinanti seppur controverse.

“Storie del mio bazar” di Alberto Pirajno (Alpes, 1929): un libro di un autore italiano quasi sconosciuto che David Bowie leggeva

La storia appassionante di Alberto Pirajno (1886-1968), uno scrittore oggi dimenticato, figlio di due culture (italiana e inglese), autore forse incompreso ma con lettori interessati fino ai giorni nostri, non ultimo David Bowie. Articolo di Alessandro Zontini.

Per i collezionisti di libri sui FabFour c’è in vendita il primo libro sui Beatles uscito in Italia

La cosa sfiora praticamente l’assurdo. Nell’aprile del 1970 i Beatles annunciano pubblicamente il loro scioglimento e otto mesi più tardi, nel dicembre dello stesso anno, esce in Italia “I Beatles”, di Hunter Davies (Milano, Longanesi, 1970),