"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Una perla di indubbia rarità

Un libro molto difficile da reperire nella sua edizione originale è Sacco e Vanzetti: cause e fini di un delitto di stato, di Raffaele Schiavina; edito a cura del Comitato anarchico Pro vittime politiche d’Italia (Paris, J. Bucco, 1927).

Trattasi di vero e proprio Instant book di Raffaele Schiavina sulla tragica vicenda di Sacco e Vanzetti. Il libro, scritto in italiano, fu comunque pubblicato in Francia per il clamore internazionale della vicenda. Anche se, per la verità, Benito Mussolini fino all’ultimo sembra che avesse cercato di salvare la vita dei due anarchici facendo pressioni presso l’ambasciatore americano a Roma che però non ebbero esito favorevole.

Ecco di seguito la galleria fotografica per quanto riguarda Sacco e Vanzetti: cause e fini di un delitto di stato, di Raffaele Schiavina (Paris, J. Bucco, 1927):

La vicenda in breve

Ferdinando Sacco (1891-1927) e Bartolomeo Vanzetti (1888 – 1927) erano due attivisti e anarchici italiani residenti negli Stati Uniti. Furono arrestati, processati e condannati a morte con l’accusa di omicidio di due persone presso un calzaturificio di South Braintree, nel Massachusetts. Sebbene ci fossero molti dubbi sulla loro colpevolezza, i due italiani furono comunque condannati a morte da un giudice il 23 Agosto 1927 e giustiziati con la sedia elettrica. La loro memoria sarà riabilitata solamente nel 1977, a cinquant’anni esatta dalla loro morte.

La vicenda ebbe un eccezionale clamore internazionale e per molti anni è stata al centro di dibattiti e insistiti appelli per il riconoscimento dell’innocenza dei due italiani giustiziati.

 

Trovabilità del libro

L’edizione originale del 1927 del libro di Raffaele Schiavina è pressoché introvabile.

Negli anni ’70 la casa editrice Samona & Savelli ne curerà una riedizione. L’ultima edizione conosciuta è del Centro Studi Libertari di Napoli, nel 2007.

Nella galleria fotografica che segue si possono vedere le copertine delle due edizioni:

 

[Si ringrazia R. G. di Milano per la prima segnalazione]

 

 

Disponibilità del libro e di altre opere collegate (sempre aggiornato)

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

La posta del cacciatore di libri: video n. 2 su Youtube

Chiacchierata con i lettori e gli utenti del blog “Cacciatore di libri” sui libri del momento, su “quello che bolle in pentola” e con la lettura delle ultime mail ricevute. Si parla di J. R. R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, Astrolabio Editore, Federigo Tozzi, Influenza Spagnola, Coronavirus, Salone del libro di Torino, Eberhard Trumler, Alice nel paese delle meraviglie…

Attenzione alle fregature comprando libri: la truffa della triangolazione

Una delle truffe più diffuse su internet è la “triangolazione”: consiste nell’indurre un acquirente a pagare un oggetto per noi convincendolo che sta acquistando qualcos’altro per sé. Vediamo come difendersi.

Una biblioteca di libri antichi in miniatura: oggetto da collezione per bibliofili

Un curioso oggetto che abbellisce qualsiasi collezione di libri, un falso libro con biblioteca antica in miniatura.

Al Salone della Cultura di Milano il concept book “Sfere ebbasta” di Magysto

Un “concept book” al Salone della Cultura di Milano, un’opera articolata in 21 volumi divisi in 3 “Set” di 7 libri ciascuno. Si intitola “Sfere ebbasta” e ogni volume presenta una strofa al frontespizio; le strofe assemblate formano una canzone.

In un libro tutti i retroscena del sequestro Gancia: “Radiografia di un mistero irrisolto” (Bibliotheka, 2023) di Folegnani & Lupacchini

Nel libro emerge una dettagliata analisi di uno dei capitoli più oscuri della storia italiana: il sequestro di Vittorio Vallarino Gancia avvenuto tra il 4 e il 5 giugno 1975 a Canelli. Il tentativo di risolvere questo mistero irrisolto rivela nuovi elementi in grado di gettare luce su un evento cruciale per la storia delle Brigate Rosse.