Seleziona una pagina

Segnalazione Flash

Le olimpiadi come non sono state più fotografate!

Schönheit im Olympischen Kampf, di Leni Riefenstahl (Deutscher Verlag, 1937). Questo raro libro mette in mostra il lavoro della grande regista e fotografa tedesca Leni Riefenstahl (1902-2003) durante le Olimpiadi di Berlino del 1936. I suoi due film, Olympia Part I e Part II, rappresentano un risultato cinematografico estetico e tecnico eccezionale. Sono acclamati come un capolavoro che ha rivoluzionato il modo in cui lo sport è stato rappresentato sullo schermo. Questo libro mostra immagini prese da questi film, nonché altre foto e del materiale dietro le quinte della produzione, tutti scatti rivoluzionari all’epoca e ancora oggi – capolavori senza tempo.

Leni Riefenstahl, sebbene ampiamente considerata uno dei migliori registi del suo tempo, è una figura controversa. Era la propagandista più artistica del regime nazista. La sua raccolta di immagini sportive ha sottilmente sottolineato un principio di tutti i regimi autoritari: che gli individui devono essere trasformati in macchine che agiscono come richiesto, ma non pensano. La sua interpretazione della “bellezza sovrumana” e del classicismo potrebbe indicare intenzioni fasciste o naziste. Le Olimpiadi di Berlino furono chiaramente un’occasione per il Terzo Reich di glorificare e mostrare i suoi ideali nazisti e la tanto decantata superiorità fisica.

 

 

 

Qui la copia del libro in asta su Catawiki- quotazione raggiunta al momento di 65 €. L’ASTA CHIUDE ALLE ORE 21:20 CIRCA DEL 7 MAGGIO 2020.