"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
Occasioni  /  
02 Luglio 2020

“Sopravvivere” e “Tabù”: due libri sul più drammatico incidente aereo in alta montagna

Due libri cult per un’unica indimenticabile tragedia sulle Ande

Sopravvivere!: l’incredibile storia di sedici giovani rimasti isolati sulle Ande per settanta giorni, di Blair Clay Jr. (Milano, Sugar, 1973). I fatti sono noti, Il libro è ispirato a una tragedia aerea realmente avvenuta, ed esattamente a quello che successe sulla Cordigliera delle Ande, nel territorio impervio che fa capo alla località argentina di Malargüe, il 13 ottobre 1972, e ai drammatici avvenimenti che seguirono, che si conclusero con il salvataggio di 16 giovani sopravvissuti (su un totale di 45 passeggeri). I giovani scampati allo morte nell’impatto, per puro spirito di sopravvivenza, decisero – nei giorni successivi e in attesa dei soccorsi – di cibarsi della carne dei loro compagni morti, mettendo da parte un tabù atavico che da sempre ci condiziona e ogni precetto religioso, etico e morale. Il libro si sta facendo sempre molto più raro, raggiungendo talvolta valutazioni importanti.

Una copia del libro in vendita su eBay

Sullo stesso argomento, un anno più tardi esce anche il libro Tabù: la vera storia dei sopravvissuti delle Ande, di Piers Paul Read (Milano, Sperling & Kupfer, 1974). Il libro presenta una sovraccoperta con il titolo stilizzato, che all’epoca fece sensazione e anche scandalo visto che le lettere del titolo ricordano delle ossa umane tagliate. Quindi, sia il titolo che la grafica alludono al tema di fondo che nessuno vuole pronunciare: il cannibalismo. Di questo libro la casa editrice stampò diverse edizioni ma la copertina cambiò immediatamente, fin dalla seconda.

Una copia del libro in vendita su eBay

 

 

 

 

Condividi:

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Ho fatto di tutto per salvare Moro” di Vittorio Cervone al mercatino

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE Martedì 5 Maggio 2020 – “Ho fatto di tutto per salvare Moro” di Vittorio Cervone (Marietti, 1979) – Il ricordo di un libro importante su una vicenda italiana mai spenta.

Condividi:

…su Comprovendolibri c’è “Ghosts” di Joe Hill

“Ghosts” di Joe Hill (Sperling & Kupfer, 2009) è diventato oggi quasi un cult, ricercato e ben quotato dai venditori. La tiratura dell’editore italiano è praticamente sparita; quotazioni alte.

Condividi:

Cento anni fa moriva Federigo Tozzi, uno dei più grandi narratori del Novecento: i libri

Rassegna di occasioni da non perdere per acquistare le prime edizioni di Federigo Tozzi, a cento anni (1920-2020) dalla sua morte a causa di una epidemia di influenza spagnola. Corsi e ricorsi della storia…

Condividi:

“Vocali” di Umberto Eco in un Porta Portese sottotono

ROMA PORTA PORTESE Domenica 8 Marzo 2020. Mercatino all’epoca del Coronavirus. Poche bancarelle, pochi visitatori. Su una bancarella avvistato un libro “doppio” di Umberto Eco e di Paolo Domenico Malvinni molto curioso.

Condividi:

La guerra di Ustica? No, di Ponza! Introvabile l’unico libro che scrive la verità

La guerra nei cieli di Ustica? No, nei cieli di Ponza! Si fa ormai introvabile l’unico libro che forse scrive la verità su uno dei misteri più impenetrabili della nostra nazione, la tragedia “cosiddetta” di Ustica.

Condividi: