"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Sosta al mattino di Girolamo Sotgiu (Vicenza, Edizioni dell’asino volante, 1939).

Sosta al mattino di Girolamo Sotgiu (Vicenza, Edizioni dell’asino volante, 1939).

La copia in vendita su eBay

La genesi di questo libro – e dell’editore ad esso associato – è strettamente legata a La gaia gioventù di Antonio Barolini (Vicenza, Edizioni dell’asino volante, 1938). Leggete qui un precedente articolo sull’argomento.

I due libri sono importanti perché determinano la nascita di uno dei più importanti editori del Novecento, Neri Pozza. Infatti quando il giovane Neri Pozza ebbe tra le mani prima il manoscritto del libro di Barolini e poi il seguente che qui segnaliamo, non aveva ancora la benché minima idea di come pubblicare un libro e impiegò un po’ di tempo per organizzarsi cercando di pianificare questa “impresa” per lui inedita. Decise di pubblicarli sotto il nome di Edizioni dell’Asino Volante, un marchio di comodo, inventato per l’occasione. La sua fu una vera e propria raccolta fondi ante litteram, che coinvolse un centinaio di sottoscrittori che finanziarono entrambe le opere. Le tirature furono assai limitate, 250 copie per il libro di Barolini e si presume altrettante per Sosta al mattino di Girolamo Sotgiu.

Girolamo Sotgiu (1915-1996) è stato uno storico, politico e sindacalista. Fu un antifascista, recluso in Grecia durante la seconda guerra mondiale. Tra le altre cariche, fu senatore della Repubblica e professore di Storia moderna nella facoltà di Scienze politiche dell’Università di Cagliari. Nel 2015, ebbe un importante riconoscimento postumo: il suo nome e quello della moglie Bianca furono iscritti tra i Giusti tra le nazioni a Yad Vashem per aver salvato dalla deportazione una bambina ebrea facendola passare per loro figlia.

La gaia gioventù e altri versi agli amici di Antonio Barolini (Vicenza, Edizioni dell’Asino Volante, 1938)

Introduzione a una storia letteraria del nostro secolo, di Girolamo Sotgiu (Roma, Edizioni Augustea, 1939).

In gioventù aveva collaborato a diversi periodici letterari e pubblicò una raccolta di versi, Sosta al mattino, che potrebbe essere stata la sua prima pubblicazione. Non si sa se preceduta o seguita dal coevo Introduzione a una storia letteraria del nostro secolo (Roma, Edizioni Augustea, 1939). Il libro risulta arricchito da due disegni di un giovane Renato Guttuso. Sosta al mattino è il n. 2 delle Edizioni dell’asino volante e – libro di Parolini a parte, non ci risultano altre pubblicazioni sotto l’egida di questa casa editrice.

 

Disponibilità dei libri citati (sempre aggiornato)

 

GIROLAMO SOTGIU – SOSTA AL MATTINO – ED. DELL’ASINO VOLANTE, 1939 RARO

EUR 65,00
Disponibile su EBAY
Compralo Subito per: EUR 65,00
Compralo Subito

 

LA GAIA GIOVENTU’ – ANTONIO BAROLINI ediz Asino Volante 1938 numerato

EUR 369,00
Disponibile su EBAY
Compralo Subito per: EUR 369,00
Compralo Subito

 

G. SOTGIU INTRODUZIONE A UNA STORIA LETTERARIA DEL NOSTRO SECOLO AUGUSTEA 1939

EUR 9,90
Disponibile su EBAY
Compralo Subito per: EUR 9,90
Compralo Subito

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Sputiamo su Hegel” l’opera scandalo di Carla Lonzi

Tra i libri degli anni ’70, sul tema sull’emancipazione della donna e sulla filosofia di vita al femminile, uno dei più importanti scritti femministi è “Sputiamo su Hegel” di Carla Lonzi (Scritti di Rivolta femminile, 1970).

Protetto: Sta sparendo dal mercato l’autobiografia “Sto con la band”, di Pamela Des Barres [password: BAND]

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

“Biennale de Venise 1952”: il raro catalogo dei fondatori del Movimento CO.BR.A è in asta sottoprezzo

Importante e raro catalogo dei fondatori del Gruppo d’avanguardia artistica denominato Co.Br.A – Guillaume Corneille e Karel Appel – che attesta la loro presenza alla Biennale di Venezia del 1952 in rappresentanza dell’Olanda.

“Egregio signore, siamo spiacenti di…” di Dino Buzzati e Siné al mercatino

BORGOMANERO (NO) MERCATINO Domenica 28 Luglio 2019 Avvistato “Egregio signore, siamo spiacenti di…” di Dino Buzzati e Siné (Federico Elmo Editore, 1960). Prima edizione di un libro satirico e dissacrante, frutto si un mix micidiale tra il novelliere di Belluno e il vignettista francese.

“Il fascismo” di Carlo Avarna Di Gualtieri (Piero Gobetti 1925) – RARO

Importante scritto anti-fascista per i tipi dell’editore Piero Gobetti del duca Carlo Avarna di Gualtieri che mostra tutte le contraddizioni del regime pur riconoscendo al movimento iniziale una comprensibile aspirazione a restaurare l’autorità dello Stato.