"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Segnalazione Flash / Noi di Evgenij  Zamjatin

Il romanzo russo che influenzò Orwell e 1984!

 

Мы, di Evgenij  Ivanovič Zamjatin (Mosca, “Casa editrice Cechov”, 1924) / prima edizione assoluta (in russo ma stampata in America)

Noi, di Eugenio Zamjatin (Bergamo, Minerva italica, 1955) / prima edizione italiana

Noi: romanzo, di Eugenio Zamjatin (Bergamo-Milano, Minerva italica, 1955). Straordinaria l’importanza letteraria, politica e culturale di Noi (in russo Мы, pron. “Mui“) dello scrittore russo-sovietico Evgenij  Ivanovič Zamjatin (1884-1937). Il libro, che ebbe una lunga genesi già negli anni ’10 del XX secolo, uscì in lingua russa nel 1924, ma stampato a New York; fu subito messo al bando nel paese di origine dell’autore per il contenuto satirico (si paventa – tra le altre cose – un futuro dove tutti vivono in abitazioni trasparenti, in modo che lo Stato possa conoscere ciò che avviene entro le mura domestiche). L’edizione fu poi replicata sempre a New York, e con la stessa veste grafica, ancora sotto l’egida di Izdatelstvo Imeni Tsechova nel 1952.

Addirittura si tratta del primo romanzo in assoluto messo al bando nell’Unione Sovietica ad opera del famigerato Glavit, ossia l’organo di censura sovietico, che veniva utilizzato non solo per eliminare qualunque materiale stampato indesiderato al regime, ma anche per “assicurare che l’impronta ideologica fosse inserita in ogni prodotto pubblicato“.

Il romanzo è un capolavoro assoluto della letteratura distopica. George Orwell conosceva Noi e ne fu influenzato durante la stesura di 1984. Rarissima e valutatissima la prima edizione russa, dalla copertina minimalista e inconfondibile. Fu stampata a New York con un nome fittizio, Casa Editrice Cechov. Il romanzo ha aperto un vero e proprio filone nella letteratura fantastica, sfociando dall’utopia positiva all’utopia negativa, ossia la distopia. Zamjatin, in maniera raccapricciante e quasi grottesca, ha immaginato una società totalitaria, in cui la persona ha perso la sua individualità, ottenendo addirittura un numero seriale anziché un nome. Il risultato umano di questa trasformazione è un prodotto di uno stato totalitario, non più utopico, ma reale – un sorta di ibrido tra URSS e Germania nazista.

.

La prima edizione russa

Noi, di Evgenij Zamjatin ( (Rostov, Casa editrice del libro di Rostov, 1988) / prima edizione russa

La prima edizione russa – ossia stampata in lingua russa e in suolo russo – è Noi, di Evgenij Zamjatin ( (Rostov, Casa editrice del libro di Rostov, 1988). Il libro fu stampato quando ormai l’Unione Sovietica era allo sfacelo ideologico e politico. Il nuovo avanzava e i vincoli del regime cadevano uno dopo l’altro.

 

 

 

 

 

 

 

La seconda e terza edizione italiana

Noi, di Eugenio Zamjatin (Milano, Feltrinelli, 1963) / seconda edizione italiana

Noi, di Eugenio Zamjatin (Milano, Garzanti, 1972) / terza edizione italiana

Dopo la straordinaria uscita in Italia, per conto della Minerva italica nel 1955, Noi viene stampato da Feltrinelli nel 1963 e da Garzanti nel 1972. Entrambe le edizioni sono rare, ricercate e ben valutate.

 

 

Disponibilità delle edizioni citate

 

Noi [Russian – ie We] – ZAMYATIN, E.  – Editore: New-York, Izdatelstvo Imeni Tsechova, 1952

EUR 2.570,00
Disponibile su ABEBOOKS
Compralo Subito per soli: EUR 2.570,00
Compralo Subito

 

 

 

 

 

 

IMPORTANTE – Nelle segnalazioni di vendite ed aste si privilegia sempre quel materiale che dalle foto e dalle schede di vendita appare in ottime condizioni (oppure nelle migliori condizioni possibili data la rarità); ad ogni modo, si raccomanda vivamente di chiedere sempre al venditore ogni informazione rilevante (inclusa soprattutto l’edizione e la garanzia della forma “cartacea”) prima di impegnarsi all’acquisto. Nel segnalare materiale di venditori stranieri si dà la precedenza a quei paesi più vicini e con un carico di spese potali più basso.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

I ED LEONARDO SCIASCIA IL GIORNO DELLA CIVETTA I CORALLI EINAUDI 1961, in asta 6,50 €

Prima edizione molto valutata da librai e collezionisti https://www.ebay.it/itm/233701325787

Giampiero Mughini – Il grande disordine (prima edizione 1998)

In prima edizione. Contenente una versione rimaneggiata del saggio “Gli intellettuali e il caso Moro”.

Avvistata una rara copia di “Mamma” di Massimiliano Parente

Avvistata una copia di un titolo che si è fatto quasi introvabile negli ultimi anni, “Mamma”, di Massimiliano Parente (Castelvecchi, 2000); romanzo basato su un amore proibito tra madre e figlio.

Consigli per i librai: “come riconoscere un cacciatore di libri” e neutralizzarlo!

Qualche consiglio su come individuare un cacciatore di libri all’interno di una libreria e su come non farsi portar via libri preziosi per due soldi. Tra il serio e il faceto.

Il Futurismo è troppo costoso per voi? E allora cominciate con qualche bel reprint!

Alcuni acquistano famosi libri di Futurismo in originale a un buon prezzo, ma ridotti a brandelli, senza la copertina, con le pagine slegate, con macchie, fioriture e ogni tipo di sevizia sulla carta che si possa immaginare. Rispetto la scelta di chi vuole un’opera originale e non in fotocopia ma ribatto che in qualche caso vale la pena di fare un’eccezione. Segnalo un lotto interessante in asta su Catawiki.