"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Segnalazione Flash

Il più ricercato dalle giovani donne!

Color lucciola, di Chiara Gamberale (Venezia, Marsilio, 2001)

Secondo una statistica interna (www.cacciatoredilibri.com), Color lucciola di Chiara Gamberale (Venezia, Marsilio, 2001) è stato negli ultimi quattro anni il libro più ricercato del blog dalle giovani italiane (età 18-34). Molte richieste sono arrivate anche negli ultimi mesi, per un titolo che si è fatto scarso come disponibilità.

 

Il romanzo della scrittrice e conduttrice radiofonica Chiara Gamberale (nata nel 1977) è il secondo in ordine di tempo. Aveva infatti esordito con Una vita sottile (Marsilio, 1999), ma è il suo secondo sforzo narrativo quello che – a quanto pare – ha più successo tra le collezioniste.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

IO, SPIA DELL’ OVRA in 2 volumi Giannini Società Editoriale Italiana. Raro e interessante

https://www.ebay.it/itm/182425226447   Io, spia dell'Ovra!...: romanzo politico dal taccuino di un fesso, di Alberto Giannini (Roma, Società editoriale italiana, [1946?]) [2 volumi]     Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)  ...

Futurismo: un libretto del 1927 poco conosciuto e in 2 edizioni diverse!

Libretto di poesie futuriste poco conosciuto, in 2 edizioni diverse: “Bottega di intelligenza”, di Enrico Ragusa (Palermo, Editrice Radio, 1927).

Due “parole per” Gianni Mura: ci ha lasciati un maestro di giornalismo (e un poeta)

Con il ricordo del giornalista Gianni Mura c’è il pretesto per parlare di copie con dediche autografe: cose da fare e cose da non fare.

Quando vincevo al Casinò: e leggevo Walter Benjamin, Fante e Poirot

Un bibliofilo senza chiara cittadinanza (ma Daniele è il suo vero nome), ci parla di vita vissuta e immaginata, di corse di cavalli, vincite (poche) al casinò e di un turpe delirio che fa da tela al dipinto della sua vita: il libro.

Una copia autografata con dedica di “Ho finalmente capito l’Italia” di Philippe Daverio (Rizzoli 2017)

Per quale motivo gli Italiani sono così diversi dagli altri cittadini d’oltralpe? Con questa “autobiografia di un alsaziano che riscopre le proprie origini lombarde” Philippe Daverio cerca di spiegare il nostro Paese a tutti gli stranieri.