"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
mercatini di Roma  /  
28 Novembre 2019

“Sulla lettura e sui libri” di Arthur Schopenhauer al mercatino

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA Via Camperio Giovedì 28 Novembre 2019 Presso il mercatino dell’usato è stato avvistato un libretto (59 pagine in formato 16°) del grande filosofo tedesco Arthur Schopenhauer sulla bibliofilia. Il saggio, intitolato Sulla lettura e sui libri, è stato pubblicato nella collana Il piacere di leggere, dalla piccola casa editrice di Milano La Vita Felice in prima edizione a Settembre 2008 e comprende uno scritto introduttivo di Andrea Felis, intitolato provocatoriamente L’arte di non leggere e di narrare. La traduzione è di Valerio Consonni. Presenta anche a fronte l’originale testo in tedesco. L’esemplare che si segnala, allo stato di nuovo, costa 3 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Il Sigillo Mondiale”, uno strano libro di Giovanni Quattrucci: ermetismo massonico?

Il controverso editore Quattrucci dei libri scandalo di Giò Stajano (anni ’50-’70) e il suo personale “Il Sigillo Mondiale” uno strano libro sconosciuto all’OPAC: ermetismo massonico?

“D’Annunzio intimo” di F. T. Marinetti: la sfida infinita di due giganti in un libro finalmente in italiano

Esce “D’Annunzio intimo” di F. T. Marinetti (Aspis, 2020), tradotto da Camilla Scarpa e curato da Guido Andrea Pautasso: prima edizione italiana. Un’opera che sublima la rivalità, il rapporto odio/amore e la sfida infinita tra i due maggiori intellettuali del primo Novecento italiano.

…su eBay c’è “I fantasmi dell’Ostiense” di Tullio Lucidi

Un libro molto difficile da incontrare, un autentico libro scomparso, e ricercatissimo soprattutto dai cacciatori di libri romani; l’autore è Tullio Lucidi per Bulldog Editori, 2001.

“Provo” di Paolo Romano Andreoli, introvabile feticcio degli anni ’60

Uno dei pezzi di cultura Beat più rari e ricercati – un autentico feticcio – è senza ombra di dubbio “Provo”, di Paolo Romano Andreoli (Semerano, 1967), primo libro sul Movimento Provo uscito in Italia.