"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
Porta Portese  /  
20 Maggio 2018

“Sulle tracce di Buffalo Bill” di Aurelio Sangiorgio in bancarella

Sulle tracce di Buffalo Bill, di Aurelio Sangiorgio (Milano, Il Minotauro, 1998)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 20 Maggio 2018 su una bancarella di Via Ettore Rolli civ.12, è stato avvistato un libretto (di 113 pagine) su uno dei grandi miti del West: Buffalo Bill, vero nome William Frederick Cody (1846-1917), cacciatore, esploratore, soldato, attore, impresario teatrale e circense. Autore ne è Aurelio Sangiorgio con il titolo Sulle tracce di Buffalo Bill ed è stato stampato dalla casa editrice Il Minotauro in prima edizione a settembre 1998. Il volumetto, corredato anche da una galleria di ritratti fotografici di colui che fu comunque una grande icona della storia americana, è offerto, in condizioni perfette, a 3 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

In cerca de “La casa di Mango street” di Sandra Cisneros: l’edizione sparita è la seconda!

“La casa in Mango Street” è un romanzo del 1984 della scrittrice messicano-americana Sandra Cisneros, diventato un classico della coming-of-age-literature per giovani adulti e della letteratura chicana. Si racconta un anno di vita dell’adolescente Esperanza Cordero nel quartiere ispanico di Chicago. Due le edizioni italiane, di cui la seconda si è fatta rarissima.

Interviste 2009-2011 Simone Berni

In the last years he has written on the matter of banned and disappeared books in Italy and worldwide. Reviewed and/or quoted by Umberto Eco (“La bustina di Minerva” on L’Espresso), Giampiero Mughini (Libero), Enrico Mannucci (Corriere della Sera), Maurizio Zuccari...

Bukowski, fase uno: a caccia dei suoi libri per un primo impatto!

Approcciarsi a uno scrittore come Charles Bukowski (pochi giorni fa avrebbe compiuto 100 anni) è sempre difficile: il linguaggio, l’ispirazione, la mancanza di freni inibitori, il turpiloquio, il “realismo sporco”. Prima di passare a ricercare le prime edizioni, cominciate a conoscerlo…

Tokyo: il capolavoro assoluto del fotografo William Klein

William Klein (nato a New York nel 1928) è un fotografo e regista americano. Uno dei più famosi e importanti fotografi contemporanei. Tokyo (Milano, Silvana editoriale d’arte, 1964) è considerato il suo capolavoro assoluto.

…su eBay c’è “E l’asina vide l’angelo”, dell’autore cult Nick Cave!

Ci sono star della musica che possono tranquillamente definirsi degli autentici miti viventi, senza bisogno di scomodare i Rolling Stones. Alcuni lo sono pur essendo poco noti al grande pubblico. Uno di questi è Nick Cave. Ricercatissimo il suo libro cult “E l’asina vide l’angelo”.