"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
mercatini di Roma  /  
18 Novembre 2020

“Ti aspetto in piedi”: ricordando Ambrogio Fogar e le sue imprese in giro per il mondo

ROMA (QUANDO SI ANDAVA PER MERCATINI) MERCATINO DI MONTEVERDE Viale dei Quattro Venti, Giovedì 18 Novembre 2020. In queste pagine, già ci siamo occupati in precedenza dell’esploratore, velista e navigatore Ambrogio Fogar (1941-2005), allorché presentammo il suo libro: Verso il polo con Armaduk (Rizzoli, 1983), in una “copia staffetta“, impreziosita da una dedica firmata da Alma, madre di Ambrogio. Ora è la volta del libro, avvistato nel mercatino dell’usato in oggetto: Ti aspetto in piedi, scritto dalla figlia Francesca (nata nel 1975), insieme alla giornalista Marta Chiavari, pubblicato nel mese di giugno 2006 da Aliberti Editore di Reggio Emilia, nella collana “Chewing gum“.

Questo testo potrebbe sembrare a prima vista, in tutto e per tutto, un libro di Ambrogio Fogar, in quanto sul dorso compare soltanto il suo nominativo. Quindi appartiene a quel novero di pubblicazioni (non è l’unica, a dimostrazione dell’importanza dell’apparenza in editoria!), che probabilmente si vogliono far passare come scritte da un personaggio famoso, facendo leva sulla nomea dello stesso ma che in realtà sono da riferire in ultima analisi ad altri soggetti. Ad ogni modo, si tratta di una testimonianza unica e vera di una figlia che ripercorre attraverso i suoi ricordi le vicende e le imprese di un padre, che sempre si è confrontato con un coraggio non comune, anzi straordinario. Dal risvolto di copertina:

“I lati meno conosciuti e più intimi di un uomo che ha esplorato il mondo solo per cercare se stesso e che è diventato un eroe quando è caduto”.

Il volume riporta in copertina un pensiero di Roberto Vecchioni: “Spero tu abbia avuto musica nell’ultimo viaggio“. Il libro, di 203 pagine in brossura, ha all’intero un interessante inserto di fotografie, anche inedite, in parte in bianco e nero e in parte a colori, nonché in appendice una “Amicografia“, ovvero una simbolica biografia attraverso i ricordi di alcuni amici, con cui Ambrogio condivise risate, momenti drammatici ed esperienze uniche. Il libro costava 3 € (E. P.)

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Ti aspetto in piedi, di Francesca Fogar – Aliberti 2006

EUR 14,90
Disponibile su AMAZON
Compralo Subito per: EUR 14,90
Compralo Subito

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Il pezzo futurista che non ti aspetti in asta a partire da 1 euro: “Poema dei Quarantanni” di Paolo Buzzi (1922)

Prima edizione del “Poema dei Quarantanni” di Paolo Buzzi (Milano, Edizioni Futuriste di “Poesia”, 1922), ricercato e raro in buone condizioni. In evidenza su Catawiki con base d’asta di 1 euro.

“I verbali del Mercoledì”: della Einaudi non si butta via niente!

ROMA LIBRERIA ARION TESTACCIO Martedì 3 Novembre 2020 Alla scoperta dei verbali di redazione della gloriosa casa editrice Einaudi in un momento storico cruciale (1943-1952): guerra, ricostruzione e ripartenza.

Chi ha visto la prima edizione di “Le mani rosse sulle forze armate”?

“Le Mani rosse sulle forze armate”, un pamphlet edito nel 1966 che denunciava pericoli di infiltrazione comunista nell’esercito e attaccava il Generale de lorenzo, rivale di Giuseppe Aloia nelle alte gerarchie militari. Il libro è praticamente introvabile in prima edizione.

“I prelibri” di Bruno Munari: libro d’artista e opera d’arte concettuale in asta su Catawiki

Opera concettuale d’eccezione di Bruno Munari risalente al 1980 contenente 12 piccoli libretti quadrati fatti di materiali differenti e rilegati ognuno in una maniera unica, editi da Danese.