"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Ultimo viene il corvo, di Italo Calvino (Torino, Einaudi, 1949)

 

L’ESEMPLARE IN VENDITA

 

Sporadiche ed occasionali le comparse sul mercato collezionistico di copie della seconda opera in ordine cronologico del grande scrittore Italo Calvino (1923-1985), che fece seguito all’altro straordinario successo editoriale, Il sentiero dei nidi di ragno (Einaudi, 1947).

Ultimo viene il corvo fu pubblicato nel 1949 e ristampato sempre da Einaudi nel 1969. Tra le ultime copie della prima edizione transitate in vendita, si può citarne una su Libraccio nel 2018, venduta a 400 euro ed una seconda su eBay, nel giugno 2021, venduta a 199 euro. Libro molto raro e ricercato.

 

Dalla scheda del venditore:

ITALO CALVINO – ULTIMO VIENE IL CORVO, 1949 – PRIMA EDIZIONE (Coralli), EINAUDI EDITORE, TORINO. Ultimo viene il corvo è una raccolta racconti di Italo Calvino pubblicata la prima volta nel 1949. La raccolta prende il titolo da un racconto uscito per la prima volta sul quotidiano L’Unità il 5 gennaio 1947.
L’opera non è suddivisa né secondo temi né secondo altro qualsivoglia criterio, ma al suo interno sono riconoscibili tre filoni: il primo si riferisce all’ambiente e clima proprio della Resistenza, il secondo è costituito da storie picaresche che vedono al centro personaggi semplici dai desideri elementari, ed infine il terzo di ispirazione più autobiografica che si richiama all’infanzia dell’autore vissuta in Liguria. Queste tre linee spesso si intrecciano e si congiungono tra loro.
Nel 1958, diciannove dei trenta racconti della prima edizione (1949) confluiscono nel grosso volume I Racconti (Einaudi, collana Supercoralli), ma è solo nel 1969 che viene pubblicata una nuova edizione dal titolo Ultimo viene il corvo. Questa differisce non poco dalla prima del 1949: i racconti sono sempre trenta, ma alcuni vengono eliminati e sostituiti da altri già presenti in I Racconti. Nel 1976 il testo della prima edizione viene ripreso integralmente e pubblicato in un’edizione definitiva nei Nuovi Coralli.
Le successive edizioni Einaudi Garzanti e Mondadori, riprenono tutte quella del 1976.

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Dunque cavallo” del ‘matto’ Gian Pio Torricelli: per Umberto Eco lui era la transizione tra due epoche

Ma la svolta nella produzione di Gian Pio Torricelli avviene nel 1965, con la pubblicazione di Dunque Cavallo (Bologna, Sampietro). Caterina Fantoni ne ricostruisce attentamente la genesi editrice. Si tratta di una raccolta di ventidue poesie surrealiste, una delle quali avrebbe dovuto dare il titolo alla raccolta, La stampella amputata.

Un altro libro cult: il raro “Rock Notes” di Drigo

Molti cercano da anni una copia di “Rock Notes”, di Drigo (Mondadori, 2006). Drigo è Enrico Salvi (nato nel 1969), chitarrista dei Negrita, storico gruppo rock italiano degli anni ’90 e ancora in attività. Il libro – pur abbastanza recente – sta pian piano scomparendo dai radar.

Correte in edicola: c’è il nuovo “Viaggio al centro della mente di Adolf Hitler”

Di imminente uscita “Viaggio al centro della mente di Adolf Hitler”, di Walter C. Langer, classico dell’analisi psicoanalitica applicata alla politica e alla guerra, ripubblicato dalle Edizioni Gingko di Verona.

“Libro nel quale s’insegna a Scriver ogni sorte lettera Antica et Moderna” di Giovambattista Palatino (edizione corretta del 1550)

Un esempio di stile e grafica dei caratteri del 1500 rara, bellissima ed emozionante. Stupendo testo di grafica e arte riferita ai caratteri di stampa del ‘500 con tavole di grande impatto e ottima qualità: “Libro nel quale s’insegna a Scriver ogni sorte lettera Antica et Moderna”, composto per Giovambattista Palatino. Il libro nella sua edizione riveduta e corretta.

“Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello” (Astrolabio) in asta su eBay

Eccone finalmente una copia! Si tratta de “La Compagnia dell’Anello” (Il Signore degli Anelli), la prima, negletta, quasi scomparsa uscita in Italia di Tolkien (anno 1967). Il libro viene schedato dalle biblioteche come: La Compagnia dell’anello: parte prima della trilogia: Il Signore degli anelli, di J. R. R. Tolkien mai conclusa per l’editore Astrolabio / Ubaldini nel 1967.