"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
avventure di un bibliofilo  /  
18 Novembre 2020

Un rarissimo pezzo di “Dannunziana”: con un disegno di Romaine Brooks

Il primo esempio di stampa in facsimile fotografico nella bibliografia Dannunziana

Sur une image de la France croisée peinte par Romaine Brooks, di Gabriele D’Annunzio (Parigi, edizione privata, 1915).

La copia in asta su eBay

Non chiamiamolo libro. È un fascicolo. Un documento composto da 5 carte sciolte. Però ogni appassionato di Dannunziana è autorizzato a gioire per la sua proverbiale rarità. Questi fogli sono scritti a mano e firmati da D’Annunzio in facsimile fotografico autografo dell’epoca. La tiratura dell’insolita pubblicazione (a corredo c’è una bellissima immagine della cosiddetta “Francia crociata” dipinta dall’artista Romaine Brooks, pittrice americana e amica intima del Vate) sembra sia stata letteralmente dispersa dai volontari della Croce rossa, essendo l’opera nata per beneficenza. Gli altri 4 fogli riportano componimenti in francese del celebre poeta.

La data in calce è quella del 5 marzo 1915, giorno in cui gli stessi componimenti furono pubblicati sul giornale Le Figaro.

L’opera è pregevole. I fogli sono di carta a mano filigranata con le iniziali “M. B. M.”.

 

Si tratta di un originale a tutti gli effetti

Alto anche il valore bibliografico perché questa pubblicazione fa da apripista alla serie di messaggi e scritti che da qui in avanti saranno riprodotti col nuovissimo sistema del facsimile. Ciò rende il fascicolo descritto come un vero e proprio “incunabolo” di questo genere di pubblicazioni nella bibliografia Dannunziana.

In Italia ne esistono due copie in collezioni pubbliche: una presso il Sistema Bibliotecario di Milano e l’altra conservata alla Biblioteca della Fondazione “Il Vittoriale degli Italiani” di Gardone Riviera, Brescia.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Un altro libro che aveva previsto la pandemia del 2020: “Rapporto della CIA” di Alexandre Adler (Gremese, 2009)

Spunta un altro saggio di politica globale (e cospirazionismo) che – tra i vari scenari – già nel 2005 (l’edizione italiana arriverà nel 2009) prevedeva che l’anno 2020 sarebbe stato un anno di svolta, e già si parlava di una pandemia…

“Il raggio della morte” di Mario La Stella su eBay a 900 €

“Il raggio della morte”, di Mario La Stella (Roma, De Carlo, 1942) non è di per sé rarissimo, lo diventa se dotato di sovraccopertina. Fa comunque sensazione la recente valutazione su eBay.

Quando vincevo al Casinò: e leggevo Walter Benjamin, Fante e Poirot

Un bibliofilo senza chiara cittadinanza (ma Daniele è il suo vero nome), ci parla di vita vissuta e immaginata, di corse di cavalli, vincite (poche) al casinò e di un turpe delirio che fa da tela al dipinto della sua vita: il libro.

Avevate mai visto “Libri a tavola” di Massimo Gatta? Da una copertina scartata un pezzo raro della Biblohaus, anzi no!

Tutto inizia con la riscoperta di una brochure editoriale del 2007, dimenticata da tutti, e che al suo interno mostra copertine mai realizzate di libri che sono usciti ma con altra veste grafica. Le curiosità Biblohaus (ed Edizioni Simple) non finiscono mai…