"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

PPP e il richiamo del bibliofilo

di Alessandro Brunetti

 

Il progetto espositivo dedicato a Pier Paolo Pasolini e che va sotto il nome complessivo di Tutto è Santo ha avuto il suo esordio mercoledì 19 ottobre 2022 al Palazzo delle Esposizioni di Roma con l’apertura al pubblico della prima delle tre mostre dedicate allo scrittore e artista friulano per celebrarne i 100 anni dalla nascita. La mostra si intitola Il Corpo Poetico e ha come oggetto la corporeità raccontata attraverso le diverse discipline in cui PPP si è cimentato e declinata in media molto eterogenei: foto di scena, costumi di film, articoli di giornali, oggetti, filmati. E libri.

I libri sono ovunque, molti sotto le teche, altre lasciati sul grande tavolo centrale del salone del Palazzo. E sono per il bibliofilo un richiamo irresistibile. La produzione di PPP è rappresentata da molti suoi titoli, non so dire se tutti ma sicuramente tanti. In particolare la prima edizione di Poesie a Casarsa, Dal Diario, La Meglio Gioventù. L’elenco completo risulterebbe noioso, ma davvero è un piacere vedere insieme tante rarità, poterle quasi toccare, immaginarne la carta.

Però, colpo di scena, non voglio parlarvi dei pur incredibili libri pasoliniani che riempiono tante teche ben illuminate e perfettamente didascalizzate.

Girando tra le sale si incontrano le diverse persone con cui PPP è venuto a contatto: Silvana Mangano, Giovanna Bemporad, Totò, tanto per citare qualche nome a caso. E Carla Lonzi.

Per chi ama i libri, Carla Lonzi non è un nome qualsiasi. Femminista, scrittrice, editrice, storica dell’arte. La sua Rivolta Femminile ha editato libri oggi ricercatissimi, sia quelli delle altre autrici e autori, sia i suoi. Che sono esposti insieme al famoso Manifesto.

Non pensavo di potermi emozionare di fronte a questi piccoli volumetti verdi. Sputiamo su Hegel, La Donna Clitoridea e La Donna Vaginale, Taci anzi Parla, sono titoli che toccano cifre considerevoli nella loro edizione originale, non parliamo del Manifesto.

Fino a pochi anni fa non conoscevo Rivolta Femminile. Ma molti ignorano il valore dei libri pubblicati da questo editore e mi è capitato di trovarne a bassissimo prezzo.

Come dire, dal cassonetto al museo, in meno di 50 anni.

 

 

Disponibilità dei libri citati (sempre aggiornato)

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Black Christmas dal cacciatore di libri: vai a vedere quello che è rimasto!

Amici & amici di amici, grazie per essere stati qui, al Black Christmas del cacciatore di libri – Ma qualcosa è sicuramente rimasto, andate a vedere i libri ancora disponibili.

Che libro è “L’avventura di Mezzolutto” di Carlo Grillo? Nessuno ne ha mai sentito parlare!

Un ritrovamento di alcuni anni fa ai mercatini di Piazza Diaz a Milano. Un libro per bambini, “L’avventura di Mezzolutto” di Carlo Grillo che è risultato sconosciuto all’OPAC, e in generale su Internet, pur avvalendosi di una brillante prefazione di Flavia Steno.

CURZIO MALAPARTE – LOTTO DI SEI VOLUMI IN PRIMA EDIZIONE

https://www.ebay.it/itm/224208782695

“Invito alla televisione” un opuscolo di archeologia televisiva

Un opuscolo di vera e propria “archeologia televisiva”, dal titolo “Invito alla televisione”, stampato negli anni ’50 dalla Philips di Milano. Mai visto prima!

Scopriamo il grande illustratore Carlo Chiostri attraverso il raro “Fate e gigli” (Salani, 1934)

Straordinaria la copertina di questo delicato libretto per ragazzi, della collana Le fate e i fiori, illustrata dal celebre artista fiorentino Carlo Chiostri.