"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Un instant book che si fa desiderare

In ricordo di Luigi Tenco, del Club Luigi Tenco di Venezia (Lido di Venezia, Istituto Tipografico Editoriale, 1968). Il libro è rarissimo, di quelli da Chi l’ha visto? Due copie alle Biblioteche Nazionali di Firenze e Roma; una in possesso del collezionista R. G. e un’altra la cui copertina campeggia sul blog Il mio regno. Per il resto, non pervenuto.

Non so se tecnicamente la definizione instant book si possa applicare a questo libretto (117 pagine) di ricordi scritti pressoché a caldo sul celebre cantautore di Cassine dai suoi fan, visto che era passato un anno dalla morte (avvenuta al Festival di Sanremo il 27 Gennaio del 1967). Ad ogni modo ne ha praticamente tutti i requisiti. Non ha un editore “istituzionale”, testi scritti da appassionati e sostenitori, impaginazione e grafica non eccelsa, per non dire artigianale.

Lo segnalo (grazie al contributo di R. G.) come rarità e come testimonianza di un’epoca, nella quale questi fenomeni editoriali erano la norma. Ecco qui le foto del libro nella galleria fotografica che segue:

 

Ma c’è un’ulteriore chicca?

Resta da appurare se il libretto di sole 55 pagine conservato in unica copia alla Biblioteca Comunale di Campogalliano (MO), dal titolo Le più belle canzoni di Luigi Tenco, di cui non è indicato luogo o anno di stampa, possa aver preceduto il libro stampato dal Club Luigi Tenco di Venezia.

 

 

Disponibilità di libri sull’argomento (sempre aggiornato)

 

IN RICORDO DI LUIGI TENCO, di Club Luigi Tenco Di Venezia, 1968

EUR 125,00
Disponibile su COMPROVENDOLIBRI
Compralo Subito per: eur 125,00
Compralo Subito

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Non è ancora finita! Ecco altri 10 “libri sui libri” su IBS per il bibliofilo accanito

Dopo le segnalazioni dei giorni scorsi, altri 10 titoli usciti recentemente- in offerta su IBS – che il bibliofilo non può lasciarsi sfuggire ancora, se già non li possiede. Tra di loro anche un piccolo “investimento”, ampiamente giustificato.

“Chiama Radio Alice” e “Alice è il Diavolo”: due libri sovversivi sulle frequenze libere

L’epopea delle radio libere, iniziata nel 1975, si conclude bruscamente nel 1977 con la chiusura forzata di Radio Alice di Bologna e la famosa irruzione della polizia. Che parlano di Radio Alice ci sono due libri scritti in quegli anni, uno del 1976 e l’altro del 1977, molto ricercati dai collezionisti.

L’ossessione di “Ossessione” di Stephen King: non c’è più limite nelle valutazioni del libro maledetto

“Ossessione” è stato scritto nel 1974 e da allora ha generato parecchi incidenti. Alcuni lettori si sono identificati troppo con il personaggio di Bobby, compiendo azioni estreme per conquistare l’oggetto del loro amore. Rara e molto ben valutata la prima edizione italiana del 1988.

“Morte di Bellezza: storia di una verità nascosta” al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 22 Dicembre 2019 – Avvistato “Morte di Bellezza: storia di una verità nascosta” di Maurizio Gregorini (Castelvecchi, 1997) sulla vita e in particolare gli ultimi giorni del poeta Dario Bellezza.

Il caffè come poesia metafisica: il genio “espresso” di Akim A. J. Willems

Un libro (in esemplare unico) dove le poesie sono tutte impronte di tazzine di caffè o cappuccino appoggiate sulle pagine. Il genio del belga Akim A. J. Willems in asta su Catawiki.