"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
Porta Portese  /  
10 Marzo 2019

“Astrattismo e Pop Art” (1974) raro catalogo di Gillo Dorfles in bancarella

Astrattismo e pop art: mostra dal 21 luglio al 15 settembre 1974, [testo di Gillo Dorfles] [S.l. : s.n.], stampa 1974 (Albenga, Stalla)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 10 Marzo 2019 Su una bancarella di Via Parboni è stato avvistato un catalogo di una mostra: Astrattismo e pop art: mostra dal 21 luglio al 15 settembre 1974 [con testo di Gillo Dorfles] a Boissano (SV) da parte del Centro Internazionale di Sperimentazioni Artistiche Marie-Luise Jeannert. Nella manifestazione vennero presentate opere, ormai consegnate alla storia dell’arte e considerate “avanguardie storiche”. Basti fare i nomi di: Rothko, Lichtenstein, Rauschenberg, Stella, Warhol. Nel catalogo di Gillo Dorfles stampato a luglio 1974 in 2000 copie, le opere sono riprodotte su cartoncino “in-folio”. L’esemplare che si segnala costa 25 € (E. P.)

[Questo catalogo è solitamente molto ben valutato su internet, con valutazioni correnti fino a 145 €]

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Un anno fa compariva una copia di “L’invertito di Provincia” di Lino Banfi

Lino Banfi è tornato oggi 22 Gennaio 2019 alla ribalta dopo la recente nomina da parte del Vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio a rappresentante italiano all'UNESCO. Un libro che è anche un pezzo di teatro a tematica gay, quello che era in asta su eBay...
Immagine della copertina del libro

Quando a Porta Portese presi “Cima delle nobildonne” di Stefano D’Arrigo

ROMA PORTA PORTESE Domenica 3 Maggio 2020 Oggi parlo di un libro che presi tempo addietro, “Cima delle nobildonne”, di Stefano D’Arrigo (Mondadori, 1985).

“Los Platillos Voladores”, di J. M. Díez Gómez, il primo libro sugli UFO uscito in Spagna (1950)

Un libro spagnolo rarissimo sui dischi volanti è “Los Platillos Voladores”, di J. M. Díez Gómez, (Editorial Molino, 1950), che viene sottovalutato e non inserito nelle bibliografie ufficiali dell’Ufologia.

Amleto Vespa, spia italo-cinese, e le edizioni del libro che causarono la sua morte

Storia di un libro (“Agente segreto del Giappone”) e delle sue edizioni disperse ai quattro punti cardinali; il libro e le sue clamorose rivelazioni sulle carneficine dell’esercito giapponese in Cina durante l’ultima guerra, furono alla base della caccia all’uomo e successiva uccisione del suo autore, la spia italo-cinese Amleto Vespa.