"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Sputnik, di Joan Fontcuberta (Madrid, Fundacion Arte y Tecnologia, 1997) [in Spagnolo e Inglese]

 

L’ESEMPLARE IN VENDITA

 

 

 

 

 

 

I fatti ‘sconvolgenti’

Era il 25 ottobre 1968 e l’Unione Sovietica lanciò nello spazio una navicella senza equipaggio, la Soyuz 2; dopo tre giorni di volo tornò sulla Terra senza apparentemente alcun problema. Fino a qui i dati ufficiali, quelli, per così dire, tramandati alla storia. Ma le cose forse andarono diversamente.

Ce lo svela Joan Fontcuberta. Il quale ci dice che a bordo della Soyuz 2 c’erano il cosmonauta Coronel Ivan Istochnikov e il cane Kloka. Per ragioni che non sono mai state chiarite, il cosmonauta scomparve nel corso della missione, dopo l’impatto tra la navicella e, presumibilmente, un piccolo meteorite. Nel progetto Sputnik, Fontcuberta racconta la tragedia di questa missione, venuta alla luce solo all’indomani della Perestrojika e a cui ha fatto seguito la declassificazione dei documenti fino ad allora segreti.

 

Chi è Fontcuberta

Joan Fontcuberta (nato nel 1955) è un artista, critico e curatore editoriale spagnolo. In Sputnik costruisce una mistificazione della storia ufficiale e, come in tutti i suoi progetti, gioca con i significati dell’immagine al confine tra tra realtà e finzione.

Non è mai esistita, quindi, una missione Soyuz 2 con a bordo un cosmonauta e un cane, né tantomeno detto equipaggio sarebbe scomparso misteriosamente.

Il libro che ne è scaturito – corredato di falsi fotografici e documentali – è una vera e propria opera d’arte, un fermo immagine della nostra epoca, un falso autentico figlio dell’informazione-propaganda e icona della verità falsificata rappresentata come una falsità resa reale da un corredo inoppugnabile.

 

Dalla scheda editoriale:

“Da fotografie precedentemente classificate relative alla sfortunata missione spaziale Soyuz 2 (la prima a presentare l’uomo e il cane), Fontcuberta ha ricostruito la tragica storia del [cosmonauta sovietico] Istochnikov e del cane Kloka. Così facendo, ha creato un libro nella grande tradizione dei fotolibri di propaganda sovietica… Non sapremo mai il destino esatto del cosmonauta e del cosmocane, ma Fontcuberta ha brillantemente tagliato la burocrazia del governo per ricostruire e illustrare questa storia di eroismo e insabbiamento ufficiale”.

 

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

 

Su ABEBOOKS 1

Su ABEBOOKS 2

 

 

Edizione in giapponese:

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

…su Amazon c’è il misterioso “Autoarchiterapia” di Ugo La Pietra

Quasi sconosciuto “Autoarchiterapia”, di Ugo La Pietra (Jabik & Colophon, 1975), un libro d’artista con soluzioni grafiche in anticipo sui tempi.

Ho venduto un libro su Vinted e adesso vi dico come ho fatto!

Ma perché non vendi su Vinted? Aspetta un attimo, parli di Vinted, quello della pubblicità che dice: “se non lo metti, mettilo in vendita”? Proprio quello: lo sapevi che c’è anche una sezione – libri? Alla scoperta di un canale alternativo con costi di spedizione bassissimi!

Luther Blissett è morto? Lunga vita a Luther Blissett: esce la bibliografia di Dogheria & Zingoni

Luther Blissett, il fenomeno delle singolarità multiple, il nome collettivo che chiunque è libero di adottare senza chiedere il permesso a nessuno. Di questo e di tutto il suo universo parlano Duccio Dogheria e Silvano Zingoni in “Luther Blissett. Bibliografia di una guerra psichica”, in uscita.

“La Tartaruga: storia di una galleria” di Ilaria Bernardi in libreria

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI Largo di Torre Argentina – Giovedì 25 Luglio 2019 Avvistate copie di “Tartaruga: storia di una galleria”, di Ilaria Bernardi (Postmedia-books, 2018).