"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
segnalazione flash  /  
22 Luglio 2020

“Come battere il banco e vivere felici” di Giorgio Caronna

Come trovare un libro a lungo cercato e vivere felici

di Giuseppe Capaldo

Come battere il banco e vivere felici di Giorgio Caronna (Milano, COEDIP, Cavalli&Corse, 1996)

Come battere il banco e vivere felici di Giorgio Caronna (Milano, COEDIP, Cavalli&Corse, 1996). Fino ad una decina di anni fa il libro in oggetto si vendeva dai 50 € in su, poi con il crollo del mondo dell’equitazione e delle scommesse, il prezzo è cominciato via via a scendere, ora siamo sui 30 €. Il prezzo è sì sceso, però il libro è ancora molto raro. L’autore, personaggio molto noto nell’ambiente, ha scritto questo libro molto piacevole a leggersi. Credo possa essere considerato il migliore del campo dell’ippica e delle corse dei cavalli in genere, non così posso dire di aver trovato un analogo libro sul totocalcio o sulla roulette. Quando avevo vent’anni frequentavo molte le librerie del centro e l’ippodromo di Padova, erano gli anni del massimo splendore dei cavalli, venivano campioni da tutto il mondo come se fossimo a Milano, Roma o Napoli.

 

Dal volume:

E qui devo riferirvi tre principi che sono considerati cardini tra lo sperimentato popolo inglese, puntatore per eccellenza.

1) Mai puntare un favorito sotto la pari.
La possibilità di essere battuti è sempre maggiore della remunerazione di uno contro uno o peggiore e, nel calcolo dei rischi, non si devono perdere di vista fattori come il progresso degli avversari, il possibile regresso del nostro favorito e….un tiraggio sempre dietro l’angolo per quello che in troppi hanno scelto come “cavallo del giorno”.

 

2) Tra un favorito in campo scarno e uno in campo affollato, a pari quota, scegliere sempre l’ultimo anche se potrebbe sembrare bizzarro. E’ provato che la corsa con pochi partenti può meglio valorizzare le chances di un outsider dato che gli evita intralci durante il percorso mentre nel campo numeroso il favorito, proprio perché tale è certamente soggetto svelto e capace di correre tra i primi e saranno quindi gli altri a soffrire eventuali contrattempi dovuti al campo pletorico. Quello che avvantaggia quindi il favorito diventa automaticamente un ostacolo in più per tutti quegli altri che, incapaci di trovare subito una buona posizione, saranno al momento cruciale troppo lontani per arrivare a tagliare la barba al favorito proprio sul palo.

 

3) Evitare negli handicap, il cavallo che ne abbia già vinti un paio a seguire perché il periziatore può anche essere un po’ tonto, ma è difficile che sia stupido del tutto. Se un cavallo ha finalmente vinto la sua corsetta o più di una, nel periziarlo l’handicapper terrà la mano un po’ pesante anche per evitare che vincendo a ripetizione irriti il numerosissimo clan dei perdenti…e lui perda il posto! Pensare che sbagli ancora dopo avergli fatto vincere anche troppo, sarebbe tentare la provvidenza, eccezioni a parte.”

 

 

Disponibilità del libro su eBay (sempre aggiornato):

 

 

altri libri sull’ippica (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Un raro libro sul “Moro di Venezia” per il collezionista di eventi sportivi

Si segnalano un paio di rare copie su eBay del libro “L’avventura del Moro”, a cura di Carlo Borlenghi (Kaos Service, 1992) sulla storia e le imprese dell’imbarcazione Il Moro di Venezia alla America’s Cup del 1992.

In asta uno dei libri-denuncia più significativi del ‘900 italiano: “Morire di classe” di Cerati e Berengo Gardin (1969) sui manicomi

Prima edizione di uno dei libri fotografici più importanti in ambito sociale del ‘900 italiano, che è un’aspra denuncia della disumanità della situazione manicomiale dell’Italia del tempo prima della riforma Basaglia. Libro molto ricercato e valutato.

Bibbia con copertina anti-proiettile della seconda guerra mondiale

“The New Testament” (Racine, Wisconsin, Whitman Publishing Company, circa 1940). Estremamente difficile da trovare – una Bibbia originale con lo scudo protettivo a prova di proiettili ancora in ottime condizioni.

Prezioso lotto di due libri sulle esplorazioni in Africa: Ruwenzori, Amedeo d’Aosta e la regione degli Akkà

“Il Ruwenzori”, di Luigi Amedeo di Savoia (Milano, Hoepli, 1908) e “La regione degli Akkà: viaggio attraverso l’Africa”, di Diego Cumbo Calcagno (Firenze, Tipografia di G. Barbèra, 1878). In asta lotto di due rare edizioni che sono anche classici dell’alpinismo e dell’esplorazione.