"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Segnalazione Flash

Occhio alle copertine: osservate bene!

Non solo i fumetti, e i libri, ma anche i graphic novel – anzi, soprattutto loro – sono destinati alle miriadi di stampe e ristampe che spesso si differenziano per un particolare nella copertina. Nel caso in esame, ci sono quattro differenti edizioni, la prima e la quarta facilmente riconoscibili e le altre distinguibili per un particolare nella copertina (le titolazioni). Si parla di Fuochi, di Lorenzo Mattotti.

In asta su eBay una copia dell’edizione Einaudi 2009 alla quotazione fin qui raggiunta di 11,50 €. Si tratta della Copertina n. 4 – MOLTO QUOTATA.

Sì, infatti la cosa sorprendente è che tutte e 4 sono edizioni molto ricercate e si vendono come il pane. Il segreto, in questi casi, è realizzare sempre edizioni speciali, differenziandole, aggiungendo sempre quel particolare, quella vignetta, quella presentazione in più che alla fine caratterizzano ciascuna edizione rendendola di fatto unica e irripetibile. Questo il motivo per cui in questo momento una (non banale) quarta edizione è in asta e già fioccano le offerte.

Qui su eBay una copia dell’edizione Granata Press del 1991 in vendita a 20 €.

Qui una copia dell’edizione Cocoino/L’Espresso del 2006 in vendita a 7 €.

Al momento l’edizione Dolce Vita di Milano del 1988 sembrerebbe, fra le quattro, essere la più rara. Nessuna copia è disponibile online.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

2 libri di cui si parla oggi 12 Giugno 2019

Sui quotidiani di oggi si parla della vicenda di Alessandro Proto, arrestato per truffa, autore di “Io sono l’impostore” (Il Saggiatore, 2017) e di Martino Scialpi, morto per infarto, autore di “Ho fatto 13!” (Schena, 2015), storia di una vincita miliardaria al Totocalcio mai incassata.

In uscita “La Zattera, Bompiani 1942-1945” di Fabrizio Mugnaini

In uscita “La Zattera, Bompiani 1942-1945” di Fabrizio Mugnaini (Edizioni SimOn, 2019), sulla celebre collana della Bompiani che inaugurò la nuova stagione dei libri tascabili. Un pezzo di storia dell’editoria.

E se metti orecchino e tatuaggio a D’Annunzio sarà ancora un “Piacere”?

Anticipazioni da “Nuovi casi per il cacciatore di libri” di Simone Berni. Un’edizione de “Il Piacere” di D’Annunzio con una copertina che fa scandalo? No, sono solo i nostri tempi! (…)

“Botteghe oscure addio” di Miriam Mafai in bancarella

ROMA BANCARELLE DI VIALE TRASTEVERE Martedì 2 Giugno 2020 “Botteghe oscure addio”, di Miriam Mafai (Mondadori, 1996) – l’atto ufficiale di un addio della celebre scrittrice al Partito Comunista Italiano. Un libro che raro non è, ma che non può mancare nella storia degli anni ’90.