"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
mercatini di Roma  /  
16 Maggio 2018

“Il breve viaggio – Giaime Pintor nella Weimar nazista” al mercatino

Il breve viaggio – Giaime Pintor nella Weimar nazista, di Mirella Serri (Venezia, Marsilio, 2002)

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDEViale dei Quattro Venti – Mercoledì 16 Maggio 2018 Avvistato il libro di Mirella Serri dal titolo Il breve viaggio – Giaime Pintor nella Weimar nazista, edito da Marsilio in prima edizione a Giugno 2002. Come noto, Giaime Pintor (1919-1943) fu un giornalista, scrittore, germanista e antifascista italiano (il fratello Luigi fu tra i fondatori de Il Manifesto). Il titolo di cui sopra fa riferimento a un convegno internazionale di scrittori, che si tenne a Weimar nell’ottobre del 1942 e al quale partecipò Giaime Pintor; episodio che, soprattutto nel dopoguerra, gli attirò non poche critiche. Peraltro, l’autrice del libro tiene a sottolineare che tale riunione era a carattere puramente letterario, senza alcun contenuto politico. In ogni caso, il volume vuole essere una biografia intellettuale di un ideologo che, a soli 24 anni, cadde in uno dei primi episodi della guerra partigiana. Fu anche uno dei più attivi collaboratori, con Pavese, Bobbio e Leone Ginzburg, della casa editrice Einaudi. Il saggio, di interesse storico-letterario, è prezzato 5 €. Una sola copia disponibile su eBay, in vendita a 26,62 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Storie anni ’90: il numero di “Topolino” censurato per il tradimento a Minni!

Ogni tanto si rivede nei mercatini una copia del n. 1785 di Topolino, dove compare una storia che nel 1990 fu censurata dalla Disney perché gli sceneggiatori italiani avevano “ordito” il tradimento di Topolino alla sua fidanzata storica Minni.

Una inaspettata “Storia di Venezia” di Pompeo Molmenti con cofanetto in legno e mosaico di vetro di Murano

La storia di Venezia in tre volumi completi di tutte le tavole fuori testo, una delle più celebri ed apprezzate storie di Venezia. Ad opera di Pompeo Molmenti (IV edizione del 1905). Un’opera con un supporto espositivo assai singolare e prezioso, realizzato negli anni 2000.

Il libro cult di Felice Delfino per l’appassionato del “cane da ferma”

“Addestramento del cane da ferma”, di Felice Delfino è il titolo più rieditato e letto dai cacciatori italiani sull’addestramento del cane da caccia. Autentico libro cult, dalle valutazioni medio/alte.

Il “Dizionario Biografico” della Ceschina che presi alla Libreria Cesaretti

ROMA LIBRERIA ANTIQUARIA CESARETTI – Via Piè di Marmo – Martedì 28 Aprile 2020 – In casa per emergenza sanitaria, illustro un libro, acquistato in libreria: “Dizionario Biografico”, edito da Ceschina nel 1973.

…su Amazon c’è un’ottima occasione: “Ho visto l’uomo nero” di Claudio Cerasa

Un'occasione da cogliere al volo. Un libro raro in vendita su Amazon ad una valutazione del tutto accessibile: 12 €. Stiamo parlando di Ho visto l'uomo nero (Roma, Castelvecchi, 2007). L'inchiesta sulla pedofilia a Rignano Flaminio tra dubbi, sospetti e caccia alle...