"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Il romanzo più politicamente (s)corretto della letteratura chicana è diventato un libro di testo

 

La casa in Mango Street è un romanzo del 1984 della scrittrice messicano-americana Sandra Cisneros (nata nel 1954). Il romanzo è strutturato come una serie di “vignette” autoconclusive. Si racconta un anno di vita dell’adolescente Esperanza Cordero, una dodicenne chicana (i “chicani” sono i messicani emigrati negli Stati Uniti) cresciuta nel quartiere ispanico di Chicago.

Il romanzo è intriso di elementi della cultura messicano-americana e temi spinosi come classe sociale, razza, sessualità, identità di genere. Questi elementi non hanno comunque impedito al libro di avere un successo enorme (oltre 6 milioni di copie vendute), soprattutto risulta diffusissimo e letto nelle scuole, adottato su larga scala come libro di testo per la narrativa contemporanea.

Le critiche non sono mai mancate, ma la sua popolarità ha sempre retto bene il colpo e il libro “a furor di popolo” ha sempre superato ogni ostacolo, vincendo premi prestigiosissimi (come l’American Book Award della Before Columbus Foundation) e ottenendo riconoscimenti che ne hanno fatto negli anni un longseller continuamente ristampato.

The House on Mango Street è considerato un classico moderno della letteratura chicana ed è stato oggetto di numerose pubblicazioni accademiche e teorie femministe. Il libro è stato nell’elenco dei bestseller del New York Times.

Poiché il romanzo tratta tematiche delicate, come le violenze domestiche, la pubertà, le molestie sessuali e il razzismo, ha dovuto affrontare sfide e minacce di censura. Eppure rimane un testo influente nella cosiddetta coming-of-age literature per giovani adulti.

 

L’edizione americana

1° ed. americana

La prima edizione americana è del 1984, con il titolo di The House On Mango Street ((Houston, TX, Arte Publico Press, 1984). Si è fatta molto rara, raggiungendo valutazioni ragguardevoli, soprattutto se firmata.

 

 

 

 

 

 

Disponibilità della prima edizione americana (sempre aggiornato)

 

L’edizione italiana

1° ed. italiana (1992)

2° ed. italiana (2007)

La prima edizione italiana è La casa in Mango Street, di Sandra Cisneros; traduzione di Paolo Zaninoni (Parma, Ugo Guanda, 1992).

Il libro ha avuto una seconda edizione, con un titolo leggermente diverso, La casa di Mango Street, di Sandra Cisneros; traduzione di Riccardo Duranti (Roma, La Nuova Frontiera, 2007).

In realtà è la seconda edizione ad essersi volatilizzata; raramente presente in vendita, è diventata rarissima.

 

Disponibilità delle edizioni italiane (sempre aggiornato)

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Nel centenario (1924-2024) dell’omicidio: “Giacomo Matteotti figlio del Polesine” di Crivellari & Jori (Apogeo Editore)

Il libro di Diego Crivellaro e Francesco Jori (Apogeo Editore) sulla figura di Giacomo Matteotti (1885-1924), e sulla sua terra: il Polesine.

Più libri più liberi 2022: Diabolik, Corto Maltese ed altri tipi da spiaggia…

ROMA PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI (Fiera della piccola e media editoria) Sabato 10 Dicembre 2022 (pomeriggio/2).  La quarta giornata della fiera del libro della capitale all’inseguimento dei personaggi del mito: da Diabolik a Corto Maltese.

…su eBay due copie di “Questo è Cefis” di Giorgio Steimetz a 500 €

Ricercato come il Graal, il libro “Questo è Cefis” di Giorgio Steimetz (Milano, AMI, 1972) spunta sempre quotazioni considerevoli. Adesso ce ne sono due copie su eBay a 500 euro.

“Il Palio di Siena” di Piero Misciatelli illustrato da Duilio Cambellotti (1932): un’opera che si fa sempre più ricercata

Questa edizione di lusso, fuori commercio, rappresenta una rilevante opera di antiquariato libraio del ‘900 e una delle più significative riguardanti il Palio di Siena. Le valutazioni dell’opera sono in genere elevate anche per tomi non in perfette condizioni di conservazione, cosa peraltro difficile da pretendere per un titolo che ha quasi un secolo di vita.

“Confucio Studio Integrale” di Ezra Pound e Alberto Luchini (1942): sempre alte le quotazioni per la prima edizione

Con questo opuscolo, Ezra Pound e Alberto Luchini presentano per la prima volta in Italia una versione nella nostra lingua dello Studio integrale, un testo che è considerato il punto di svolta tra il pensiero originale di Confucio e la sua interpretazione, all’origine quindi del Confucianesimo.