"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"

Il romanzo più politicamente scorretto della letteratura chicana è diventato un libro di testo

 

La casa in Mango Street è un romanzo del 1984 della scrittrice messicano-americana Sandra Cisneros (nata nel 1954). Il romanzo è strutturato come una serie di “vignette” autoconclusive. Si racconta un anno di vita dell’adolescente Esperanza Cordero, una dodicenne chicana (i “chicani” sono i messicani emigrati negli Stati Uniti) cresciuta nel quartiere ispanico di Chicago.

Il romanzo è intriso di elementi della cultura messicano-americana e temi spinosi come classe sociale, razza, sessualità, identità di genere. Questi elementi non hanno comunque impedito al libro di avere un successo enorme (oltre 6 milioni di copie vendute), soprattutto risulta diffusissimo e letto nelle scuole, adottato su larga scala come libro di testo per la narrativa contemporanea.

Le critiche non sono mai mancate, ma la sua popolarità ha sempre retto bene il colpo e il libro “a furor di popolo” ha sempre superato ogni ostacolo, vincendo premi prestigiosissimi (come l’American Book Award della Before Columbus Foundation) e ottenendo riconoscimenti che ne hanno fatto negli anni un longseller continuamente ristampato.

The House on Mango Street è considerato un classico moderno della letteratura chicana ed è stato oggetto di numerose pubblicazioni accademiche e teorie femministe. Il libro è stato nell’elenco dei bestseller del New York Times.

Poiché il romanzo tratta tematiche delicate, come le violenze domestiche, la pubertà, le molestie sessuali e il razzismo, ha dovuto affrontare sfide e minacce di censura. Eppure rimane un testo influente nella cosiddetta coming-of-age literature per giovani adulti.

 

L’edizione americana

1° ed. americana

La prima edizione americana è del 1984, con il titolo di The House On Mango Street ((Houston, TX, Arte Publico Press, 1984). Si è fatta molto rara, raggiungendo valutazioni ragguardevoli, soprattutto se firmata.

 

 

 

 

 

 

Disponibilità della prima edizione americana (sempre aggiornato)

 

L’edizione italiana

1° ed. italiana (1992)

2° ed. italiana (2007)

La prima edizione italiana è La casa in Mango Street, di Sandra Cisneros; traduzione di Paolo Zaninoni (Parma, Ugo Guanda, 1992).

Il libro ha avuto una seconda edizione, con un titolo leggermente diverso, La casa di Mango Street, di Sandra Cisneros; traduzione di Riccardo Duranti (Roma, La Nuova Frontiera, 2007).

In realtà è la seconda edizione ad essersi volatilizzata; raramente presente in vendita, è diventata rarissima.

 

Disponibilità delle edizioni italiane (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Descrizione del mondo sin qui conosciuto”, di Urbano Monte

“Descrizione del mondo sin qui conosciuto”, di Urbano Monte è un’opera fondamentale sia per il contenuto e le descrizioni quanto per l’accurato planisfero incluso, suddiviso in tavole finemente decorate e colorate a mano. L’opera è stata fedelmente riprodotta dalla Periplo Edizioni nel 1994.

Il Mostro Di Firenze La Teoria Finale rarissimo introvabile in asta a 17,50 €

Il mostro di Firenze: la teoria finale: la spietata e geniale analisi investigativa che ha risolto il massimo enigma della storia mondiale del crimine, di Mister Kappa (Gaeta, MK, 1991).   La copia in asta su eBay           Altri libri...

“Johan Padan a la Descoverta de le Americhe” di Dario Fo al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 1 Settembre 2019 Avvistato “Johan Padan a la Descoverta de le Americhe”, di Dario Fo (Giunti, 1992), uno strano testo teatrale in una lingua ibrida tra catalano, castigliano e napoletano.

Amazon rimuove centinaia di libri sul Coronavirus propinatori di fake news

Senza alcun annuncio o proclama, Amazon ha rimosso decine e decine (forse centinaia) di libri – perlopiù auto pubblicazioni – inseriti negli ultimi mesi sull’argomento Coronavirus, che erano copia/incolla di testi altrui o che dispensavano nozioni inutili, fuorvianti o dannose. Fake news, insomma! Censura o buon senso?

Salvatore Cimò, la magia non muore mai: alla scoperta della sua mitica enciclopedia

Si segnala un fortunato ritrovamento ad 1 € a volume di tre rare opere del padre gesuita Salvatore Cimò, conosciuto per la sua attività di mago, illusionista, prestigiatore e mentalista ante litteram negli anni ’60 e ’70 del secolo scorso.