"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

ROMA LIBRERIA ARION CENTRO COMMERCIALE EUROMA DUE – Martedì 12 Maggio 2020 Iside svelata, di Helena P. Blavatsky (Armenia, 1990) – Ritrovamento passato. Oggi parlo di un’opera prestigiosa sia per il pubblico comune che per gli studiosi. L’autrice: Helena Petrovna Blavatsky (nota anche come Madame Blavatsky o con le sole iniziali del suo acronimo HPB), filosofa, saggista, occultista, medium russa naturalizzata statunitense (1831-1891). Per alcuni soltanto una visionaria e mitomane. Il suo nome è legato alla Società teosofica da lei fondata a New York nel 1875. L’opera che rappresenta la “summa” della sua dottrina è ritenuta: Iside Svelata, un classico, pur restando un testo controverso, di norma rimosso dalla cultura ufficiale. Le sue dottrine influenzarono anche la diffusione e lo sviluppo dei movimenti della New Age, dopo la metà del XX secolo. Quest’opera fu pubblicata per la prima volta nel 1877 e nel 1931, nel centenario della nascita dell’autrice, la casa editrice Armenia di Milano curò una stampa identica alla prima, a mezzo di una riproduzione fotografica dell’originale del 1877. Ebbene, l’edizione che ora si propone, è quella edita, sempre da Armenia nel 1990, ristampata anastaticamente da quella originale, in modo integrale, in due volumi di 1242 pagine complessive, raccolti in cofanetto. Il prezzo di copertina era, aggiornato in euro, di 39,50 (E. P.)

Un’edizione italiana molto rara e ricercata dai cultori della materia è Iside svelata. (2 vol. La ScienzaLa Teologia), di Helena P. Blavatsky (Trieste, Editrice Libraria Sirio, 1958). Qui una copia dell’opera in vendita su eBay al costo di 35 €.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Il biliardo moderno” (1933) un ricercatissimo titolo per i cultori e gli storici di questo gioco

Raro e ricercato libro su uno dei giochi più in voga e che più ha ispirato letteratura e cinema.

I libri da cercare sul fenomeno dei “preti operai” degli anni ’50 e ’60

Il fenomeno dei cosiddetti “preti operai” nacque in Francia nel secondo dopoguerra, per poi diffondersi in Italia e in altri paesi europei. In Italia, delineato nel 1955 dal giovane filosofo Claudio Cesa in un suo famoso libro, il fenomeno coinvolse per primi alcuni preti toscani, tra tutti Bruno Borghi e Sirio Politi. Andiamo alla ricerca di alcuni “diari di bordo”, uno particolarmente raro.

Due libri proibiti di carattere internazionale: “Julian Assange” e “Non metterò il vostro cappello”

Due libri scomodi e di non facile rinvenimento. Si tratta del profilo su Wikipedia di Julian Assange come appariva agli inizi degli anni 2000, prima dell’esplosione del caso Wikileaks (oggi è profondamente modificato) e “Non metterò il vostro cappello”, di Ahmed Qatamesh, sul caso dei palestinesi e le torture durante gli interrogatori della polizia israeliana.

La strega e il capitano

La strega e il capitano, Leonardo Sciascia

ROMA PORTA PORTESE LIBRI Domenica 10 Dicembre 2017. Su una bancarella di Via Parboni si segnala una “chicca” per i collezionisti di prime edizioni del Novecento letterario italiano. Di Leonardo Sciascia e stata avvistata una copia del romanzo-saggio “La strega e il...

Un altro libro cult: il raro “Rock Notes” di Drigo

Molti cercano da anni una copia di “Rock Notes”, di Drigo (Mondadori, 2006). Drigo è Enrico Salvi (nato nel 1969), chitarrista dei Negrita, storico gruppo rock italiano degli anni ’90 e ancora in attività. Il libro – pur abbastanza recente – sta pian piano scomparendo dai radar.