Seleziona una pagina

ROMA LIBRERIA ARION CENTRO COMMERCIALE EUROMA DUE – Martedì 12 Maggio 2020 Iside svelata, di Helena P. Blavatsky (Armenia, 1990) – Ritrovamento passato. Oggi parlo di un’opera prestigiosa sia per il pubblico comune che per gli studiosi. L’autrice: Helena Petrovna Blavatsky (nota anche come Madame Blavatsky o con le sole iniziali del suo acronimo HPB), filosofa, saggista, occultista, medium russa naturalizzata statunitense (1831-1891). Per alcuni soltanto una visionaria e mitomane. Il suo nome è legato alla Società teosofica da lei fondata a New York nel 1875. L’opera che rappresenta la “summa” della sua dottrina è ritenuta: Iside Svelata, un classico, pur restando un testo controverso, di norma rimosso dalla cultura ufficiale. Le sue dottrine influenzarono anche la diffusione e lo sviluppo dei movimenti della New Age, dopo la metà del XX secolo. Quest’opera fu pubblicata per la prima volta nel 1877 e nel 1931, nel centenario della nascita dell’autrice, la casa editrice Armenia di Milano curò una stampa identica alla prima, a mezzo di una riproduzione fotografica dell’originale del 1877. Ebbene, l’edizione che ora si propone, è quella edita, sempre da Armenia nel 1990, ristampata anastaticamente da quella originale, in modo integrale, in due volumi di 1242 pagine complessive, raccolti in cofanetto. Il prezzo di copertina era, aggiornato in euro, di 39,50 (E. P.)

Un’edizione italiana molto rara e ricercata dai cultori della materia è Iside svelata. (2 vol. La ScienzaLa Teologia), di Helena P. Blavatsky (Trieste, Editrice Libraria Sirio, 1958). Qui una copia dell’opera in vendita su eBay al costo di 35 €.