"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Dall’archivio di Enrico Pofi – Correva l’anno 2020 e dalle bancarelle di PORTA PORTESE spuntava…

 

ROMA PORTA PORTESE Domenica 15 Agosto 2021 Su una bancarella di Via Parboni è stato avvistato, tempo fa, un libretto della mai abbastanza lodata collana La Zattera della casa editrice Bompiani (1942-1945), ideata dalla fervida mente di Cesare Zavattini e che inaugurò, di fatto, la cosiddetta editoria tascabile.

Si tratta infatti di un volumetto di 184 paginette in formato 24° (13 x 8 cm), intitolato: L’amata alla finestra, opera di Corrado Alvaro (1895-1956), scrittore, giornalista, poeta e sceneggiatore.

Dodicesimo numero della collana, comprende per l’esattezza 13 racconti (uno di questi, il più lungo, ha conferito il titolo alla raccolta), in cui le protagoniste sono tutte donne.

Quest’opera uscì per la prima volta, circostanza abbastanza singolare, in edizione tedesca. Quella che attualmente si segnala è una terza edizione stampata nel 1945 (la prima edizione italiana risale al 1929). L’esemplare, in condizioni eccellenti, era prezzato 12 € (E. P.)

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

LA ZATTERA, BOMPIANI (1942-1945), di Fabrizio Mugnaini

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Claudio Baglioni “Il romanzo di un cantante” LATO SIDE 1978 MOLTO RARO

Raro e ricercato; con testi delle canzoni; libro cult

“Giocatori: Camilla Sella indaga”, di Vins Gallico (Scuola Holden)

Insolita e rara pubblicazione a cura della Scuola Holden di Torino che si presume stampata in un numero limitato di copie.

Scade il 26 Marzo 2020 lo sconto del 15% per “Manuale del cacciatore di libri” di Simone Berni

Ancora 2 giorni di tempo per prendere una copia del “Manuale del cacciatore di libri” nella nuova edizione con il 15% di sconto. Dopo il 26 Marzo sarà disponibile al prezzo intero di 40 €.

“Alpinismo senza chiodi” di Bartolomeo Figari, il libro cult della montagna

Libro che non può mancare nella biblioteca di ogni appassionato di montagna e di arrampicate; Figari fu a capo del CAI nel momento in cui l’Italia salì sul K2, momento forse di massimo splendore (1954) dell’alpinismo nazionale.

Che sorpresa: torna “Il paradiso delle Urì” di Andrea D’Anna

Torna Il paradiso delle Urì di Andrea D’Anna – il celebre libro cult della Beat generation milanese viene ristampato in un’edizione molto particolare per merito de “Le strade bianche”, a cura di Alessandro Manca.