"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi, di Marino Magliani (Roma, Exorma, 2017).

 

 

 

 

 

 

 

Il mondo incantato di Marino Magliani

Marino Magliani, rinomato scrittore e traduttore italiano (spagnolo e nederlandese), è una figura interessante nel panorama letterario contemporaneo. Nato a Dolcedo il 30 luglio 1960, Marino Magliani ha fatto della sua passione per la scrittura e la traduzione un vero e proprio percorso di vita.

Attualmente residente sulla costa olandese, Marino Magliani ha iniziato la sua carriera letteraria con opere di grande impatto. Tra i suoi romanzi più celebri si annoverano titoli come “Quattro giorni per non morire“, “Il collezionista di tempo“, e “La tana degli Alberibelli“.

Uno degli aspetti più affascinanti dell’opera di Marino Magliani è la sua capacità di intrecciare luoghi lontani e storie avvincenti. In particolare, il suo romanzo “L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi“, pubblicato nel 2017 dalla casa editrice Exòrma di Roma, ha colpito critica e pubblico per la sua narrazione coinvolgente e la profondità dei temi trattati.

L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi”

Questo romanzo unisce abilmente atmosfere esotiche e riflessioni profonde sulla condizione umana. Attraverso la storia dei moscerini danzanti giapponesi, Magliani esplora tematiche universali come l’esilio, la ricerca di un luogo da chiamare casa e le complesse dinamiche delle relazioni umane. Con uno stile narrativo coinvolgente e una profonda sensibilità verso i personaggi, l’autore riesce a trasportare il lettore in un viaggio emozionante e avvincente.

Premi e Riconoscimenti

L’impegno e il talento di Marino Magliani sono stati premiati con numerosi riconoscimenti nel corso degli anni. Nel 2012 ha ricevuto il prestigioso premio LericiPea alla carriera, nella categoria “Liguri nel mondo”. Inoltre, il suo romanzo “Prima che te lo dicano altri” si è aggiudicato il Premio Selezione Bancarella nel 2019 e ha vinto la XX edizione del Premio Augusto Monti.

 

 

Disponibilità di eventuali copie (sempre aggiortnato)

 

Su COMPROVENDOLIBRI

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Beats, un introvabile di Gabriele Fergola – anzi due! No, tre!

Una prospettiva interessante è la cultura Beat vista da destra. Il libro ad hoc è “Beats”, di Gabriele Fergola (E.D.A.R.T., 1970), che definire raro è praticamente un eufemismo. Da sempre ricercato dai collezionisti di controcultura anni ’70. Copertina sconosciuta per Google, prima di adesso. E poi c’è “Antirisorgimento”.

Come organizzare una collezione di libri. Parola d’ordine: idee chiare e semplici!

Non c’è niente di più soddisfacente che circondarsi dei propri libri. Tuttavia, una collezione di libri può rapidamente diventare disordinata e difficile da gestire. Come fare?

Quando Kerouac venne in Italia (1966): indifferenza, critiche, snobismo: un libro racconta tutto

Nel settembre del 1966 sbarca dall’aereo, barcollando (whisky), in Italia Jack Kerouac invitato dalla Mondadori. La visita in Italia di Kerouac durò tre giorni, un tour che lo porterà a Milano, Roma e Napoli. Un libro racconta che cosa successe.

“Stampe d’arte moderne” di Palmiro Boschesi al mercatino

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA Via Camperio – Martedì 8 Ottobre 2019 – Avvistato un libro particolare di B. Palmiro Boschesi: “Stampe d’Arte Moderne”, pubblicato da Mondadori nel luglio del 1971 in una edizione fuori commercio.