"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
Adesso  /  
21 Gennaio 2021

“Omicidio sulla Via Appia” di Steven Saylor (Editrice Nord, 2011); rarissimo e scomparso!

 

Omicidio sulla Via Appia di Steven Saylor (Editrice Nord, 2011)

 

Esemplare in asta – l’asta chiude alle h. 16:57 circa del 24 gennaio 2021.

 

Romanzo recente, molto ricercato – si è fatto rarissimo.

 

Dalla scheda editoriale:

“Roma, 52 a.C. Nel cuore della notte, Gordiano il Cercatore viene svegliato da un grande frastuono: una folla inferocita si è riversata nel Foro e si dirige verso il Senato per darlo alle fiamme. Il motivo di un simile tumulto è la morte di Clodio Pulcro, amatissimo tribuno della plebe barbaramente accoltellato sulla via Appia. Tutti puntano il dito contro Milone, il suo maggiore avversario politico, che infatti viene subito arrestato con l’accusa d’omicidio. Gordiano però non crede affatto che la faccenda sia così semplice e, poco prima che il processo abbia inizio, decide d’indagare, anche se ciò significa attirarsi le ire dei senatori che vogliono chiudere il caso il più rapidamente possibile. Ma perché tanta fretta? Per evitare che scoppino nuove rivolte? Perché temano ciò che lui potrebbe scoprire? In effetti, grazie al prezioso aiuto del figlio Eco, Gordiano si troverà ben presto sulle tracce di una verità molto diversa da quella sostenuta in tribunale, una …”

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

L’iconico n. 1 della rivista Provoke (1968): il progetto che ha influenzato la fotografia giapponese moderna

Provoke (Purovōku), fu una rivista sperimentale fondata dai fotografi Yutaka Takanashi e Takuma Nakahira, dal critico Koji Taki e dallo scrittore Takahiko Okada nel 1968. Provoke è durato solo tre numeri con una piccola tiratura, ma è stato estremamente influente nella fotografia contemporanea.

Spunta a Porta Portese una copia di “La distruzione del mondo? Hitler prepara…” di Darius Caasy

Fa la sua comparsa al mercatino di Porta Portese (Roma) “La distruzione del mondo? Hitler prepara…” di Darius Caasy, molto ricercato dai collezionisti. Una copia della prima edizione è stata vista (per scomparire subito dopo) in vendita a 80 € in una bancarella. Si riaccende la passione per questo titolo?

Luca Buoncristiano: con “Una svastica sul viso” alle radici del male

L’analisi di Panta Carmelo Bene ci conduce casualmente alla scoperta di Luca Buoncristiano, del suo mondo di illustratore e scrittore, del suo alter ego Joe Rotto, da cui per vasi comunicanti si risale fino all’editore italiano (ma con base a Valencia) Gabriele Nero. L’ultimo lavoro riguarda un’icona del male: Charles Manson.

La caduta dell’URSS e il degrado delle popolazioni attraverso la fotografia cruda e proibita di Boris Mikhailov in Case History (1999)

Fotolibro di grande importanza storica che documenta con scatti crudi, impietosi e a tratti perfino “proibiti” (minori che si prostituiscono, sesso nei boschi, giovani che sniffano la colla…) il trapasso dell’Unione Sovietica e l’affermarsi dei nuovi stati di lingua russa. Le foto più severe e forti non sono state riproposte nel presente articolo. Si consiglia di andare a vedere l’asta del venditore.

“Hitler e il Nazismo Magico” di Giorgio Galli al mercatino di Monteverde

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE Viale dei Quattro Venti, Giovedì 11 Giugno 2020 “Hitler e il Nazismo magico”, il libro di Giorgio Galli (edito in prima edizione da Rizzoli nel 1989) al mercatino.